Home Articoli HP Torino, il blocco del traffico potrebbe essere rimosso a causa dello sciopero...

Torino, il blocco del traffico potrebbe essere rimosso a causa dello sciopero Gtt

402
SHARE
20081112 - ROMA - ENV - ISTAT:SOFFOCATI DA TRAFFICO,1 SU 3 NON BEVE ACQUA RUBINETTO - Nell'immagine di archivio , una strada romana congestionata dal traffico automobilistico. Italiani sempre afflitti da traffico, rumore e inquinamento, mentre ancora tanti, un terzo in tutto, non si fidano a bere l'acqua di rubinetto. Questo il quadro dei problemi avvertiti di piu' sul fronte ambientale dalle famiglie nella zona in cui abitano, secondo la fotografia scattata in un'indagine dell'Annuario statistico italiano 2008. ARCHIVIO ANSA /JI

Torino, il blocco del traffico potrebbe essere rimosso: se Gtt confermerà lo sciopero, i veicoli torneranno a circolare liberamente

Torino, il blocco del traffico potrebbe essere rimosso.
Palazzo Civico ha fatto sapere che, qualora dovesse essere confermato lo sciopero Gtt, l’ordinanza perderà la sua validità nella giornata di giovedì 8 marzo.
Dunque, la palla passa ora al Gruppo Torinese Trasporti. Se i dipendenti dell’azienda di trasporto pubblico locale dovessero portare avanti le loro ragioni, l’amministrazione comunale si vedrà costretta a rimuovere ogni forma di limitazione.
Si tratterebbe di una splendida notizia per gli automobilisti. Secondo le disposizioni del Comune, infatti, sarebbero circa 200mila i veicoli che devono rispettare la scelta della Giunta. Un numero impressionante, tra vetture diesel fino alla categoria Euro 4, benzina, metano e GPL Euro 0.
Una decisione di buonsenso, poiché lo sciopero, congiunto al blocco del traffico, costringerebbe la maggioranza dei torinesi a muoversi praticamente a piedi per gran parte della giornata.
Seguiranno aggiornamenti, per comprendere quale sarà lo scenario di domani mattina. Ciò che è certo è che l’amministrazione comunale confida nel rinvio dello sciopero, poiché il blocco delle auto è stato introdotto per fare fronte ai dati negativi sulle emissioni.
Intanto, è bene ricordare che lo sciopero dei mezzi pubblici riguarderà il servizio urbano e suburbano della Città di Torino dalle ore 06:00 alle ore 09:00 e dalle ore 12:00 alle ore 15:00. La metropolitana garantirà il suo operato dalle ore 06:00 alle ore 09:0 e dalle ore 12:00 alle ore 15:00. Le autolinee extraurbane saranno disponibili a partire da inizio servizio fino alle ore 08:00 e dalle ore 14:30 alle ore 17:30. Infine, il sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri d il sfmA Torino-Aeroporto-Ceres sarà operativa da inizio servizio alle ore 08:00 e dalle ore 14:30 alle ore 17:30.
(Foto tratta da Notizie.it)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here