Home Articoli HP Festa della Donna a Torino, numerosi eventi per celebrare l’8 marzo

Festa della Donna a Torino, numerosi eventi per celebrare l’8 marzo

191
SHARE

Festa della Donna a Torino, tante proposte per celebrare l’8 marzo: eventi, mostre ed attrazioni disponibili per l’occasione

Per celebrare la Festa della Donna a Torino, non mancano gli eventi e le proposte per trascorrere al meglio questa particolare giornata.
Un’occasione speciale, per celebrare in famiglia, con amici o anche singolarmente una ricorrenza dal significato molto profondo. Per dare l’opportunità di godersi al meglio la giornata della Festa della Donna a Torino, la nostra città mette a disposizione numerose attrazioni, dei generi più diversi.

Le proposte culturali: musei e planetario

Sono davvero numerosi i musei che hanno deciso di proporre interessanti iniziative per domani.
Spicca su tutti iMuseo Egizio, che offre la possibilità di partecipare a una visita guidata dedicata alle donne dell’Antico Egitto. Un tour della durata di circa due ore, che porterà alla luce le condizioni di vita delle donne in quel periodo. Per prendervi parte occorre effettuare una prenotazione telefonando al numero 0114406903 o mandando una e-mail a info@museitorino.it.
La Fondazione Torino Musei ha invece deciso di proporre l’ingresso gratuito in tutte le sue strutture per tutte le donne nella giornata di domani. Porte aperte alla Galleria d’Arte Moderna, a PalazzoMadama e al Museo d’Arte Orientale. In particolare, il MAO e la GAM saranno disponibili per visite guidate molto originali.
Il MAO proporrà “Il femminile tra sacro e profano. La donna nelle collezioni del MAO“. La visita ha un costo di 5 euro, e richiede una prenotazione al numero 011 5211788 o all’indirizzo e-mail prenotazioniftm@arteintorino.com.
Presso la GAM seconda si potrà partecipare a “Arte è donna, donna è arte“. Una visita guidata del costo di 5 euro, per la quale è possibile prenotare al numero 011 5211788 o all’indirizzo e-mail prenotazioniftm@arteintorino.com.
Infine, anche il Planetario di Torino celebra la festa della donna con la conferenza “Universo al femminile, racconti di donne e scienza” e con lo spettacolo “Cielo d’inverno“. Al centro, ovviamente, il rapporto delle donne con la scienza e, più nello specifico, con l’astronomia.

Le proposte enogastronomiche: Eataly e Morsi Di Vini

Per celebrare la Festa della DonnaEataly ha deciso di proporre uno spettacolo d’eccezione.
Il ristorante del Lingotto ha stilato un programma originale, che prenderà il via a partire dalle ore 19:45. Si chiamerà “Il banchetto delle dame“, e proporrà alle partecipanti un menù esclusivo, preparato appositamente dagli che di Eataly. A rallegrare la serata ci sarà il celebre scrittore e avventuriero veneziano Giacomo Casanova. Quest’ultimo, interpretato da un volontario, sarà accompagnato dalle sue dame, e contribuirà a creare l’atmosfera adatta attraverso battute e discorsi.

Un’altra possibilità di prestigio potrebbe essere rappresentata dal ristorante Morsi Di Vini. Il locale, che si trova nel pieno centro di Torino, offre la possibilità di partecipare a una cena musicale. Qui, sarà proposto un menù speciale, al quale sarà accompagnato l’intrattenimento musicale. Si esibirà infatti una band, che proporrà brani di ogni genere, per far divertire i presenti durante la cena e nel prosieguo della serata.

Ovviamente, il menù disponibile sarà prevalentemente incentrato sulla cucina tradizionale italiana, alla quale sarà accostato del buon vino. La cena ha un costo di 25 euro, bevande escluse. Per poter partecipare è necessario prenotare al numero 011 839 0869 e recarsi nel locale di via San Francesco da Paola 36/C.

I tour dedicati alle donne

Un’ultima grande opportunità è rappresentato dai due tour dedicati alle donne. Il primo, che si svolgerà a partire dalle ore 14:00, sarà ambientato nel Cimitero di Torino. La visita porterà i partecipanti alla scoperta delle storie delle figure femminili illustri che sono sepolte al suo interno. Ha una durata di circa due ore e mezza e un costo di 8 euro. È obbligatorio prenotare al numero 349 5705118 o con una e-mail all’indirizzo info@lacivettaditorino.it.
Il secondo è invece dedicato alle torinesi illustri di ogni epoca. Una visita che si snoderà su due percorsi. Il primo prevede la partenza da piazza San Giovanni alle 17:15, con arrivo alle 19:30 al Caffè Blanco alle 19:30 per l’apericena. Il secondo inizia alle alle 18:45 e termina con l’apericena delle 21:00 al Caffè Nazionale. Il costo della visita è di 15 euro, mentre la quota sale a 25 euro se si prende parte anche all’apericena 25 euro. È obbligatoria la prenotazione al numero 011 853670 o all’indirizzo e-mail turismo@barburin.com.
Dunque, non resta che selezionare l’opzione migliore: c’è davvero l’imbarazzo della scelta per celebrare la Festa della Donna a Torino.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here