Home Articoli HP Sanità, l’ospedale San Luigi di Orbassano riceverà il Premio Award 2018 al...

Sanità, l’ospedale San Luigi di Orbassano riceverà il Premio Award 2018 al Congresso Internazionale a New Orleans

2447
SHARE

L’ospedale San Luigi di Orbassano riceverà il Premio Award 2018 al Congresso Internazionale a New Orleans: un importante riconoscimento per la struttura ospedaliera

L’ospedale San Luigi di Orbassano si conferma come una delle più grandi eccellenze della sanità a livello locale e nazionale.
La Struttura Complessa Direzione Universitaria Ortopedia è infatti riuscita ad aggiudicarsi un importante premio. Si tratta del Premio Award 2018, che i delegati del San Luigidovranno ritirare presso il Congresso Internazionale di Ortopedia. Un evento di grande importanza in questo ambito, che si tiene in Louisiana, precisamente a New Orleans, dal 6 al 10 marzo.
Un meeting molto prestigioso, al quale prendono parte specialisti provenienti da tutto il mondo. Qui, i rappresentanti del San Luigi riceveranno il riconoscimento, dovuto alla presentazione di un particolare e dettagliato filmato dedicato alla chirurgia protesica di spalla. Un settore in cui il San Luigi eccelle a livello italiano e mondiale, dato il suo centro ortopedico all’avanguardia.
Si parlerà dello sviluppo e degli approcci alla chirurgia protesica della spalla, argomento su cui c’è ancora molto da lavorare. Questo perché altre tipologie di chirurgia, come quelle dell’anca e del ginocchio, sono ampiamente più conosciute e sviluppate. Ora, però, con i progressi nella chirurgia della spalla, è possibile curare casi difficili, ai quali, in precedenza, non era possibile porre rimedio.
Saranno trattate anche importanti tematiche come la preparazione dei dottori. I chirurghi dovranno essere adeguatamente preparati e seguire un percorso formativo di altissima qualità. Questo perché le cure delle patologie legate a questo tipo di chirurgia saranno destinate a centri ad alta specializzazione.
Occorre ricordare che questi importanti traguardi potranno essere raggiunti anche grazie alla collaborazione fornita dagli Istituti di Medicina Legale e di Anatomia dell’Università di Torino. Saranno loro a formare gli ortopedici addetti alle operazioni.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here