Home Articoli HP Il Bounce Center di Torino: la prima sede italiana della popolare attrazione

Il Bounce Center di Torino: la prima sede italiana della popolare attrazione

1338
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Il Bounce Center di Torino: la prima sede italiana della popolare attrazione nata in Australia, che ha lentamente conquistato tutto il mondo

Sta per aprire il Bounce Center di Torino. Un’attrazione particolare, che prende vita nella provincia del capoluogo piemontese, precisamente a Nichelino. A ospitare questa novità è il centro commerciale I Viali.
Bounce rappresenta un’alternativa di svago, oltre che un modo molto utile per mantenersi in forma.
Questa pratica è nata in Australia, ma sta conquistando tutta l’Europa. Infatti, il marchio Bounce conta già ben 32 sedi in 9 paesi. Il Bounce Center di Torino, nello specifico, è la terza sede europea, dopo le aperture verificatesi nel 2015 in Portogallo e nel 2016 in Svezia.
I centri Bounce attirano gli appassionati e i praticanti di parkour di fama internazionale, oltre che wall runners provenienti da ogni parte del mondo.
La società licenziataria del marchio Bounce, la Action Park, ha organizzato un piano di investimenti in Italia per la realizzazione di appositi spazi attrezzati, dedicati all’attività di salti da trampolini. Un piano studiato in collaborazione con Macchi di Cellere Gangemi.
Gli spazi del Bounce Center di Torino trovano posto, come detto, nel nuovissimo centro commerciale “I Viali”. Il parco giochi prende il nome di “Adrenalina” e si estende su una superficie di 4mila metri quadrati.
La prima sede di Bounce Italia rappresenta un nuovo tipo di area attrezzata con trampolini, parkour coperto e uno spazio di percorsi a ostacoli.
Lo scopo di Bounce è di dare a tutti la possibilità di provare questa nuova esperienza di di free-jumping. Come ha tenuto a precisare il presidente di Action ParkBenoit MontinBounce Torino è solo la prima delle tante sedi che l’azienda intende aprire in tutto il territorio italiano. Una novità da esportare in tutto il Paese, che avrà un successo assicurato.
(Foto tratta da BounceInc)


Commenti

Correlato:  Torino, il Museo del Cinema continua a superarsi: nuovo record di visitatori nel 2017