Home Articoli HP Enogastronomia, a ottobre ci sarà il Salone Internazionale del Riso di Torino

Enogastronomia, a ottobre ci sarà il Salone Internazionale del Riso di Torino

2885
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Enogastronomia, a ottobre ci sarà il Salone Internazionale del Riso di Torino: la tappa torinese si svolgerà nei primi giorni del mese

Tra i tanti eventi enogastronomici organizzati nella nostra città quest’anno, uno dei più attesi è il Salone Internazionale del Riso di Torino.
Una kermesse molto particolare, che sbarcherà nel capoluogo piemontese il 7 ottobre e che si concluderà il 10 ottobre.
Si tratterà di una delle ultime tappe di Sainder® (questo l’acronimo dell’evento). La manifestazione ha preso il via a Milano dall’1 al 4 marzo, per poi proseguire in trenta diverse città italiane, conosciute per la produzione e per la preparazione di piatti a base di riso.
Il Salone Internazionale del Riso di Torino farà seguito ad altri due appuntamenti nella nostra regione: quello di Alessandria e quello di Asti. La rassegna sosterà in Piemonte in più realtà, per la sua fama di regione produttrice di riso. Grazie soprattutto a Vercelli, il Piemonte è considerato il più grande polo di produzione risicola d’Europa.
In occasione di questo particolare evento, saranno allestiti in città gazebi, esposizioni e banchi per assaggiare le numerose qualità di riso, disponibile in più varianti, tutte con il loro unico e inconfondibile sapore. A esso saranno abbinati determinati alimenti, che compaiono nelle ricette della cucina italiana e piemontese.
Ci sarà inoltre occasione di partecipare a seminari, convegni e presentazione di libri. Ci sarà infine l’opportunità di effettuare degustazioni sensoriali, nelle quali i partecipanti saranno affiancati da esperti del settore.
Il tutto sì svolgerà nelle piazze del centro storico di Torino, dove arriveranno produttori da ogni parte della regione, per proporre le proprie prelibatezze.
La ciliegina sulla torta sarà la competizione, sempre incentrata sul riso, alla quale prenderanno parte circa trenta chef. Questi ultimi, provenienti da ogni parte del mondo, saranno protagonisti di una gara ai fornelli, in cui si sfideranno con ricette particolari e raffinate. Il vincitore della gara si porterà a casa il titolo di “Risotto World Championship”.
(Foto tratta da The Spruce)


Commenti

Correlato:  Meteo, a Torino settimana piovosa, con temperature stabili