Home Articoli HP Riqualificazione di Torino Esposizioni, completato il piano di fattibilità: a breve via...

Riqualificazione di Torino Esposizioni, completato il piano di fattibilità: a breve via alla progettazione

1502
SHARE

Riqualificazione di Torino Esposizioni, completato il piano di fattibilità: a breve avrà inizio la progettazione

La riqualificazione di Torino Esposizioni comincia a prendere forma. È stato ufficialmente consegnato il piano di fattibilità.
Si tratta di un nuovo inizio per un angolo della città mantenuto inattivo per anni e anni. Una lunga attesa che è servita per trovare soluzioni adeguate.
Lo studio di fattibilità è stato portato a termine dall’architetto Aimaro Isola, che guida un raggruppamento di studi, incaricati da Scr (la società autorizzata a commissionare i lavori della Regione).

Costi e obiettivi del progetto

La riqualificazione di Torino Esposizioni richiederà un grande esborso economico. Si parla di una cifra vicina agli 89 milioni di euro, comprensiva anche dei 700mila euro destinati ai soggetti incaricati della progettazione dei lavori.
Il denaro sarà impiegato per raddoppiare il Campus dell’Architettura e del Design del Politecnico. Nel programma figura anche la realizzazione di una biblioteca civica. Inoltre, è sempre più concreta l’idea della possibile conversione del piano superiore del Teatro Nuovo in appartamenti per studenti. Nell’area coinvolta, che conta una superficie di 15mila metri quadrati, ci sarà spazio anche per uffici di vario genere.
Una grande opera, sulla quale il Politecnico punta molto. L’ateneo torinese pensa infatti di investire una somma che ammonta a 30 milioni di euro. Il Campus Valentino, infatti, rappresenterà un grande passo in avanti per il Poli. I lavori dureranno circa tre anni: il tutto dovrebbe dunque essere consegnato entro il 2021.
Per rendere ottimale questo intervento, saranno apportate anche modifiche alla viabilità. Presto saranno studiate strategie per creare nuovi passaggi pedonali e adattamenti per l’area circostante, che sarà resa adeguata alle richieste del progetto.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here