Home Articoli HP Arriva un nuovo negozio Eataly a Stoccolma: si tratta del quarantesimo store...

Arriva un nuovo negozio Eataly a Stoccolma: si tratta del quarantesimo store in tutto il mondo

351
SHARE

È stato aperto un nuovo negozio Eataly a Stoccolma: lo store della capitale svedese è il quarantesimo della fortunata catena di Oscar Farinetti

È stato ufficialmente aperto un nuovo negozio Eataly Stoccolma.
Quello della capitale svedese è il quarantesimo store della fortunata catena di Oscar Farinetti. Una crescita  impressionante, quella sul mercato estero, che ha conferito all’azienda una fama incredibilmente positiva a livello mondiale.
L’apertura di Eataly a Stoccolma è avvenuta sabato 17 febbraio, nella suggestiva cornice dell’ex cinema Roda Kvarn. Un luogo speciale, caratterizzato da affreschi e decorazioni risalenti al periodo in cui la struttura era adibita a teatro.
Il negozio è stato aperto nella centralissima via dello shopping Biblioteksgatan. Si articola su due piani e vanta una superficie totale di 3mila metri quadrati.
Qui, i clienti possono trovare oltre 1500 prodotti italiani. Tra le eccellenze del Made in Italy reperibili al suo interno troviamo quindi i caffè di Vergnano e Lavazza, la birra Baladin, i gelati Pepino, i dolci di Barbero e Antica Torroneria Piemontese, le farine del Mulino Marino e il riso di Aironi e Falasco.
All’interno dello store c’è spazio per tre laboratori di produzione diretta. Uno è dedicato alla produzione di pane e focacce, un altro alla pasticceria della tradizione torinese e un altro ancora alla pasta fresca. Sono stati allestiti anche tre ristoranti e una caffetteria. Nell’edificio sono impiegate 119 persone. Gli italiani sono 30, 4 dei quali sono torinesi.
Per la nascita di questo punto vendita è stato necessario il supporto dell’imprenditore svedese Per Lydmar e del fondatore di Bianchi biciclette, Salvatore Grimaldi. Una mossa studiata appositamente per l’amore per gli svedesi per la cucina italiana e per gli alimenti green.
Dunque, Eataly sbarca in un’altra città prestigiosa. Dopo l’arrivo in Cina e negli Stati Uniti, la catena di Farinetti punta ad espandersi ancora in tutte le città più importanti del mondo. Una sfida ambiziosa, che l’imprenditore intende portare a compimento entro i prossimi trent’anni.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here