Home Articoli HP Il logo del Torino Jazz Festival sulla Mole Antonelliana: il simbolo di...

Il logo del Torino Jazz Festival sulla Mole Antonelliana: il simbolo di Torino celebra il ritorno dell’evento

377
SHARE
Il logo del Torino Jazz Festival sulla Mole Antonelliana: il simbolo di Torino celebra il ritorno dell'evento
Il logo del Torino Jazz Festival sulla Mole Antonelliana: il simbolo di Torino celebra il ritorno dell'evento

Il logo del Torino Jazz Festival sulla Mole Antonelliana: il simbolo di Torino celebra il ritorno del tanto atteso evento musicale

Questa sera sarà possibile ammirare il logo del Torino Jazz Festival sulla Mole Antonelliana.
Il simbolo della nostra città sarà utilizzato per una spettacolare coreografia, che vedrà la proiezione del disegno realizzato dal gruppo IkiGai Media. A esso si accompagneranno le date di inizio e fine della manifestazione.
Il Torino Jazz Festival si svolgerà dal 23 al 30 aprile. Il programma, che doveva essere articolato inizialmente su cinque giorni, è stato esteso. Il suo contenuto, però, non è stato ancora rivelato. Per avere maggiori informazioni occorrerà attendere il 28 marzo, data in cui saranno svelati i dettagli degli eventi organizzati.
Ciò che è certo è che si tratterà di una manifestazione diffusa. La kermesse, infatti, coinvolgerà sia il centro che le periferie. Una kermesse che entrerà anche in luoghi come carceri e ospedali, dove saranno rese partecipi anche persone sofferenti e che si riaffacciano alla vita dopo una malattia o un percorso di rieducazione.
Per l’organizzazione di un evento di altissima qualità sono stati incaricati due grandi nomi della musica torinese. Parliamo di Giorgio Li Calzi Diego Borotti, ai quali è stato assegnato il compito della programmazione delle attrazioni. Dalle prime indiscrezioni sembra emergere la volontà degli organizzatori di coinvolgere il Museo del Cinema e tanti altri luoghi prestigiosi da città, per sostenere un programma di circa cinquanta concerti.
La proiezione del logo del Torino Jazz Festival sulla Mole Antonelliana è solo l’ultima delle originali iniziative riguardanti l’edificio più amato dai torinesi. Più volte, e per le motivazioni più differenti, la Mole è stata illuminata. In occasione di eventi, commemorazioni, festività e letti è stato proposto questo spettacolo, che farà sicuramente piacere a chi avrà l’opportunità di osservare.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here