Home Articoli HP Turismo, in Piemonte boom di stranieri sulle piste Olimpiche: in arrivo migliaia...

Turismo, in Piemonte boom di stranieri sulle piste Olimpiche: in arrivo migliaia di russi, inglesi e scandinavi

550
SHARE

Turismo, in Piemonte migliaia di visitatori dall’estero: prevalgono gli scandinavi, gli inglesi e i russi

Il turismo, in Piemonte, può contare sul grande apporto delle montagne Olimpiche.
Nel periodo di Carnevale, infatti, sono arrivati tantissimi appassionati di sci. I visitatori, provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa, hanno riempito gli impianti di Sestriere, Bardonecchia e Sauze d’Oulx.
I gestori delle strutture e delle piste hanno mostrato tutto il loro entusiasmo per aver accolto sciatori dalla provenienza più disparata. I dati resi noti dai titolari hanno mostrato una forte presenza di stranieri, che costituiscono il 70% del totale dei presenti. Di questi, il 35% sono provenienti dall’Inghilterra, mentre un buon 25% viene dai PaesiScandinavi. Infine, russi e francesi vanno a costituire il restante 10%. La componente italiana si attesta al 30% del totale.
 

I confronti con l’estero e le altre località italiane

 
Per quanto i dati di confronto con le altre località, il Piemonte risulta essere la meta preferita da un italiano su quattro. Un distacco netto rispetto alle destinazioni estere, che riscuotono il gradimento di appena il 5% degli sciatori nostrani. In questo senso, solo il Trentino Alto Adige riesce a ottenere un risultato migliore della nostra regione, vista la sua posizione nevralgica e la sua fama di località montana e nevosa per eccellenza.
 
Dunque, il turismo, in Piemonte, vive un momento di assoluto splendore grazie al periodo invernale. Un grande motivo di orgoglio, che mostra la situazione di ottima salute di cui godono le nostre mete turistiche. Un risultato raggiunto con grandi investimenti, soprattutto con collegamenti aerei. Le rotte che hanno connesso facilmente Torino a Londra e Stoccolma, istituite appositamente, hanno portato nel capoluogo piemontese tantissimi appassionati.
(Foto tratta da Pinerolo Play)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here