Home Articoli HP Semafori, a Orbassano nuovi dispositivi per rilevare chi viaggia senza assicurazione

Semafori, a Orbassano nuovi dispositivi per rilevare chi viaggia senza assicurazione

538
SHARE

Semafori, a Torino nuovi occhi elettronici per segnalare chi circola senza assicurazione

I semafori, a Torino, stanno vivendo una fase di ammodernamento. Soprattutto nella provincia, dove sono arrivate nuove e interessanti misure.
Nel Comune di Orbassano saranno applicate migliorie agli impianti semaforici delle vie principali. Saranno installati degli occhi elettronici in grado di segnalare gli automobilisti e i motociclisti che circolano senza assicurazione.
Nello specifico, i semafori interessati da queste modifiche saranno quelli di via Torino, di strada Volvera, di via Frejus e della Circonvallazione interna. Una decisione che può limitare enormemente gli incidenti senza risarcimento, poiché sono ancora numerosi i casi di contese causati dalla mancanza di copertura assicurativa.
Una novità che rafforza la già valida misura sui velox, che hanno ridotto in maniera non indifferente gli incidenti dal 2011 a oggi.

Le altre misure adottate a Torino

I semafori, a Torino, potrebbero ben presto essere dotati delle apparecchiature tecnologiche di cui beneficiano i dispositivi di Orbassano.
Nel capoluogo piemontese, ultimamente, sono stati avviati i ragionamenti su questa importante tematica. Come aveva già precisato il capo della Polizia Municipale di Torino, Emiliano Bezzon, saranno presto introdotte le telecamere sui semafori in città. Serviranno per limitare i passaggi con il rosso, sia da parte delle vetture, dei pedoni.
In merito a questa innovazione, gli automobilisti si sono già dichiarati ampiamente sfavorevoli. La tendenza di molti conducenti a passare al limite del giallo o con il rosso è molto diffusa. Si rischia dunque una netta impennata delle multe e dei ricorsi, anche per la scarsa credibilità attribuita dagli automobilisti a questi impianti.
Sta dunque per essere avviata una rigida campagna di controllo sulle auto e sulle infrazioni di ogni genere. Una stretta che ridurrà sicuramente le violazioni e che, per questo, solleverà non poche polemiche.
(Foto tratta da TorinoFlash.it)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here