Home Articoli HP Torino su Trivago è la trentesima città più cercata dai turisti di...

Torino su Trivago è la trentesima città più cercata dai turisti di tutto il mondo!

SHARE
Torino su Trivago è la trentesima città più cercata dai turisti di tutto il mondo!
Torino su Trivago è la trentesima città più cercata dai turisti di tutto il mondo!
Tempo di lettura: 1 minuto

Torino su Trivago risulta essere una delle città più ricercate dai turisti che hanno organizzato nel 2017 un viaggio online.

Settimo posto tra i turisti italiani e trentesimo per gli internazionali: Torino su Trivago nel 2017 ha spopolato! L’80% degli italiani che hanno pianificato un viaggio online hanno ricercato “Torino” nel portale leader nella comparazione e selezione di offerte, strutture, prezzi e così via. A livello internazionale, invece, francesi e tedeschi hanno cliccato la città della Mole talmente tante volte da farla arrivare al trentesimo posto. Non solo Francia e Germania, le ricerche stanno aumentando dagli Stati Uniti, Nord Europa e Portogallo.

Se dovessimo parlare a livello regionale non siamo così alti: le zone più ricercate sono Stresa, Sestriere e le Langhe. Per questo motivo Trivago e Booking Piemonte hanno stretto un forte sodalizio. Scopo? Posizionare al meglio la regione, creando contenuti sempre migliori per affermarla in quell’immenso oceano che è il web.

L’assessore al turismo, Antonella Parigi, si ritiene soddisfatta di questa alleanza ed è sicura che non sarà un calpestarsi i piedi, bensì una coalizione tra pubblico e privato, non antagonismo. L’incoming online è un settore estremamente prezioso per il Piemonte ed è per questo che la collaborazione con Trivago sancirà definitivamente il lancio del portale dedicato al Piemonte su Booking.

Correlato:  Piemonte, gli incendi hanno causato danni per 15 anni: pronta un'iniziativa natalizia per rimediare

Buono proposito per il 2018 far arrivare ai primi tre posti la nostra bellissima città e almeno tra i primi venti a livello internazionale. Ha tanto da offrire e c’è tantissimo da vedere, perché i turisti non dovrebbero essere attirati dal Piemonte e le sue meraviglie?



Commenti

SHARE