Home Articoli HP A Torino il Giardino Orfeo Pianelli, omaggio all’ultimo presidente Granata campione d’Italia

A Torino il Giardino Orfeo Pianelli, omaggio all’ultimo presidente Granata campione d’Italia

92
SHARE

Il Giardino Orfeo Pianelli, un omaggio all’ultimo presidente del Torino che ha portato lo scudetto ai Granata

Il Giardino Orfeo Pianelli ha ufficialmente acquisito la sua nuova denominazione.
L’area verde di fronte alla Facoltà di Economia, compresa tra via Montevideo, via Arnaldo da Brescia e corso Unione Sovietica è stato intitolato all’ultimo presidente in grado di portare il tricolore nella bacheca dei Granata.
La società, guidata attualmente da Urbano Cairo, riuscì a portarsi a casa lo scudetto nella stagione 1975/76 proprio sotto la gestione Pianelli. Una squadra leggendaria, che contava sulle prestazioni di un portiere di primissima qualità, Castellini. E poi le qualità di Zaccarelli e Sala, perni fondamentali della squadra. Ma a trainare quella formazione furono principalmente Pulici e Graziani, da tutti ricordati come i “Gemelli del Gol“.
Un gruppo granitico, dotato di qualità tecniche indiscutibili in tutti i reparti, condotto in una storica cavalcata da Gigi Radice. L’anno dopo, nel 1976/77, il Torino sfiorò addirittura il bis, ma l’ottavo scudetto non arrivò, poiché se lo aggiudicò la Juventus.
Una presidenza longeva la sua, durata 19 anni. Pianelli fu infatti al timone del Toro dal 1963 al 1982. Due decenni gloriosi per i Granata, che riuscirono anche a vincere due Coppa Italia, nelle stagioni 1967/68 e 1970/71.
Pianelli morì nell’aprile del 2005 in Francia, a Villefranche-Sur-Mer, all’età di 85 anni.

Gli altri punti di riferimento del Torino in città

Il Giardino Orfeo Pianelli è la ciliegina sulla torta di un quartiere già caratterizzato dalla forte presenza di elementi legati al Torino: Santa Rita.
Basti pensare che a inizio aprile 2016, lo Stadio Olimpico cambiò nome in Stadio Grande Torino.
A metà 2017, inoltre, ha riaperto i suoi cancelli lo Stadio Filadelfia, utilizzato per le partite casalinghe della formazione Primavera e per gli allenamenti della Prima Squadra.
Non mancano inoltre club e pub dedicati al Torino, in netta prevalenza rispetto a quelli juventini, almeno in questa zona di riferimento.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here