Home Articoli HP Viabilità, in programma la realizzazione del Movicentro a Moncalieri: ridurrà il traffico...

Viabilità, in programma la realizzazione del Movicentro a Moncalieri: ridurrà il traffico verso Torino

1119
SHARE

Viabilità, in programma la realizzazione del movicentro a Moncalieri: il traffico verso Torino sarà notevolmente ridotto

Tra le opere più importanti della viabilità in vista dei prossimi anni, inizia a prendere quota la possibilità di vedere la costruzione di un movicentro a Moncalieri.
Si tratterebbe di una mossa fondamentale per ridurre il traffico alle porte di Torino. Un progetto sostitutivo del sovrappasso di corso Maroncelli, al momento archiviato per questioni tecniche.
L’idea sarebbe quella di costruire un tratto stradale che colleghi Torino e Moncalieri.
A esso andrebbe abbinata la costruzione di un parcheggio in strada Brandina, nei pressi della stazione ferroviaria e collegato con un nuovo svincolo della tangenziale sud. Ciò permetterebbe ai cittadini di lasciare la macchina nell’area disponibile e muoversi in treno verso la città.
Una eventualità che comporterebbe un’enorme riduzione delle auto in circolazione. Sarebbe senza dubbio un’ottima alternativa al mancato avvio dei cantieri in corso Maroncelli.
Per realizzare le operazioni, il costo complessivo è stato stimato in 9 milioni di euro. Denaro di cui il Comune non dispone momentaneamente, e che dovrebbe essere reperito tramite la Regione. Quest’ultima potrebbe far risultare l’opera come clausola all’interno degli accordi per l’affidamento della nuova concessione della tangenziale.
L’amministrazione regionale, dal canto suo, non pare essere dispiaciuta per questa soluzione. Anzi. Già dieci anni fa la Giunta guidata da Mercedes Bresso iniziò a costruire il parcheggio sul quale si dovrà fare affidamento per l’opera. Lo spazio, però, rimase inutilizzato e fu occupato dai rom e adibito a campo nomadi. Dopodiché divenne una discarica a cielo aperto.
Dopo un periodo di abbandono, l’area è stata coinvolta in interventi di bonifica. Con questa novità si potrebbe finalmente chiudere la possibilità di vedere ancora degrado e criminalità nella zona interessata.
Dunque, il movicentro a Moncalieri è una interessante proposta, ancora da valutare, che però pare accontentare sia la Regione Piemonte che la Città di Torino. Una iniziativa che potrebbe essere più concreta di quanto si possa pensare.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here