Home Articoli HP 27 gennaio, il Giorno della Memoria: a Torino numerose celebrazioni

27 gennaio, il Giorno della Memoria: a Torino numerose celebrazioni

193
SHARE
27 gennaio, il Giorno della Memoria: a Torino numerose celebrazioni
27 gennaio, il Giorno della Memoria: a Torino numerose celebrazioni

27 gennaio, il Giorno della Memoria: a Torino numerose iniziative in programma per commemorare le vittime dell’Olocausto

Il 27 gennaio è il Giorno della Memoria: a Torino, come in ogni città italiana ed europea, sono in programma diverse iniziative per commemorare le vittime dell’Olocausto.
Da sabato 27 gennaio a domenica 11 febbraio, al Museo di Arte Orientale, sarà possibile partecipare all’installazione “I bambini di Theran“. Si tratta di un filmato della durata di circa trenta minuti. Viene principalamente esposto uno dei periodi più bui dell’Europa del Novecento, ma non solo. Viene raccontata anche una storia di accoglienza, che ha visto protagonista l’Iran, autore di un gesto di immensa solidarietà. Il Paese si fece carico all’epoca dei profughi provenienti dalla Polonia, sia ebrei che cattolici. Trovarono riparo anche altri profughi, provenienti da altre parti d’Europa. In questo video sarà dunque possibile approfondire queste tematiche.
Al Teatro Regio, solo nella giornata di sabato 27 gennaio, sarà organizzato un evento per celebrare il 50esimo anniversario della morte di GiovanninoGuareschi. Per omaggiarlo sarà rappresentata “La Favola di Natale“, opera che Guareschi ha realizzato nel 1944, nel periodo del suo internamento nel lager tedesco di Sandbostel.
Al Polo del ‘900, presso il Palazzo San Celso, si svolgerà l’inaugurazione dell‘Esposizione pubblica del quadro di Gino Gregori. L’esposizione, che si terrà in data 27 gennaio, riguarderà il dipinto realizzato dal pittore al suo ritorno da Mauthausen. Si tratta di un’opera di inestimabile valore: una tela a olio che immortala le ultime esecuzioni col gas, datate 20-25 aprile 1945.
Infine, sempre sabato 27 gennaio, alle ore 21:00, si svolgerà l’evento “La Musica dei Giusti“. Un concerto che seguirà il modello strutturale di uno spettacolo. Ha come oggetto la rappresentazione delle storie di dieci figure di Giusti fra le Nazioni: Perrone, Hosenfeld, Perlasca, i coniugi Petrauskas, Schindler, Angela, Bartali, Von Einem e Wallenberg. L’appuntamento per questo spettacolo è al Salone Concerti Conservatorio Giuseppe Verdi.
Dunque, sono tantissime le possibilità per celebrare il Giorno della Memoria: a Torino ci sarà modo di scegliere tra una grande varietà di eventi. Per ulteriori informazioni sul programma di tutti gli eventi è possibile consultare il sito www.comune.torino.it.
(Foto tratta da Diocesi Torino)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here