Home Articoli HP Salute, NICO e Università collaborano per cercare una cura alle lesioni del...

Salute, NICO e Università collaborano per cercare una cura alle lesioni del midollo spinale a Torino

660
SHARE

NICO e Università collaborano per cercare una cura alle lesioni del midollo spinale a Torino: clinica e laboratorio unite in una nuova sinergia

Il Neuroscience Istitute Cavalieri Ottolenghi e l’Università hanno avviato una collaborazione per cercare una cura alle lesioni del midollo spinale a Torino.
Una nuova sfida per la sanità torinese, che si mette continuamente in gioco per raggiungere obiettivi di importanza mondiale.
L’obiettivo della ricerca è quello di stimolare la rigenerazione delle fibre nervose lesionate tramite terapie sperimentali innovative.
Un obiettivo non raggiungibile facilmente, che sarà perseguito con un nuovo metodo di lavoro. Sarà creata una sinergia tra la clinica e il laboratorio, che permetterà di reperire nuove soluzioni ai disagi che si trovano ad affrontare le persone che hanno avuto incidenti stradali, sportivi o domestici.
Quella delle lesioni al midollo spinale è una problematica che colpisce sempre più persone. Ha un’incidenza di 16 pazienti ogni milione di abitanti in Italia. Mediamente, ogni anno, sono 800 i nuovi casi che si presentano.
 
Le nuove tecniche di chirurgia saranno fondamentali per il riallineamento delle fratture vertebrali. Per quanto riguarda i danni midollari e le conseguenti lesioni neurologiche invalidanti, svolgerà un ruolo importantissimo la scienza di base e le sue scoperte future. Da questo mix di competenze nasce la necessità di avviare questa prestigiosa collaborazione.
Dunque, NICO e Università di Torino si sono impegnate in un’interessante studio. La speranza è che vengano raggiunti risultati concreti, così come è accaduto in precedenza per altre ricerche.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here