Home Articoli HP MangiAsti, a Torino una mensa popolare per i senza fissa dimora

MangiAsti, a Torino una mensa popolare per i senza fissa dimora

1325
SHARE

MangiAsti, a Torino una mensa popolare per i senza fissa dimora nel quartiere Cenisia

Il progetto MangiAsti, a Torino, torna a essere proposto. Questa volta, la mensa popolare dedicata ai fissa dimora è stata spostata in via Perosa 32, nel quartiere Cenisia. La decisione è stata presa dopo lo sgombero della caserma di via Asti.
L’associazione Via Asti Liberata, che si occupa del tutto, ha scelto di riproporre questa nobile iniziativa. Grazie alle collaborazioni con la Cooperativa Babel e l’Associazione Papaveri Rossi, riesce oggi a fornire un servizio del tutto gratuito. Un servizio prestato da volontari e volontarie, che mantengono la totale segretezza di nomi e cognomi di coloro che usufruiscono delle prestazioni. Grazie alla collaborazione con Slow Food, inoltre, vengono serviti solo piatti con ingredienti a chilometro zero. Pane, frutti, dessert e gli altri alimenti sono tutti fatti in casa.
MangiAsti non prevede nessun guadagno per i gestori. Non è un esercizio commerciale: pertanto, tutto il ricavato è destinato ad altre attività benefiche.
 
MangiAsti ha due volti: dalle 17:00 alle 18:30 è una mensa popolare che accoglie i meno abbienti. A seguire, dalle 19:30, invece, è un vero e proprio ristorante, che opera con la formula “Up To You“, che significa letteralmente “sta a te“. Ciò vuol dire che tutti coloro che vi si recano hanno l’opportunità di scegliere cosa consumare e quanto pagare.
Il Ristorante Popolare è aperto dal martedì alla domenica. Il suo obiettivo è quello di raccogliere denaro per finanziare cinquanta pasti per la mensa popolare, che eroga gli alimenti dal martedì al sabato. Un’opera di carità che dipende da quanto viene raccolto con i pagamenti dei clienti.
Si tratta dunque di un luogo conviviale speciale, unico in Italia nelle sue caratteristiche, che sposa in toto lo spirito di solidarietà e di comunità.
MangiAsti, a Torino, rappresenta un punto di riferimento per i più bisognosi. Famiglie, giovani, anziani, uomini e donne sole: tutti possono trovare spazio in questo ambiente accogliente.
Tutti coloro che desiderano informazioni o rendersi utili possono scrivere un’e-mail all’indirizzo mangiaasti@gmail.com.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here