Home Articoli HP Eataly sbarca in Cina: tra i progetti dell’azienda di Farinetti anche nuove...

Eataly sbarca in Cina: tra i progetti dell’azienda di Farinetti anche nuove aperture negli USA

2788
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Eataly sbarca in Cina: tanti progetti tra Oriente e Stati Uniti per l’azienda torinese

Eataly sbarca in Cina. È questa la grande novità che riguarda il colosso torinese dello Slow Food.
Stando a quanto ha rivelato Oscar Farinetti in un’intervista concessa a La Stampa, l’azienda è pronta a dare l’ennesima svolta della sua fortunata storia.
Nell’anno da poco concluso, Eataly aveva già pianificato un arrivo in pianta stabile in Asia. Una scelta, quella dei vertici della catena, di puntare su un mercato emergente e dalle potenzialità enormi.
Al momento, è in fase di studio e di approvazione il piano di sviluppo, che partirà da Shanghai. Nella città cinese, inoltre, i figli di Oscar Farinetti sono alla ricerca di sponsor e partner. Una ricerca necessaria, data dalla necessità di offrire sin da subito un servizio all’altezza degli standard della ditta.

Il potenziamento della base torinese e gli altri investimenti esteri

Se è vero che Eataly sbarca in Cina, è altrettanto vero che si prepara ad ampliare la sua rete di vendita negli Stati Uniti e la base di Torino.
Per quanto riguarda il capoluogo piemontese, Farinetti ha dichiarato di voler investire nella costruzione di Green Pea. Si tratta del “fratello eco” di Eataly, che dovrà sorgere vicino allo store Eataly Lingotto. Una nuova grande sfida imprenditoriale, che si occuperà di ambiti come l’abbigliamento, l’arredamento e la mobilità. Tutti settori che Farinetti studia da anni, e sui quali vuole puntare per espandere il suo business. Un progetto spesso rimandato, che troverà applicazione il prima possibile.
Lo sbarco in Cina del 2017/2018 ricorda parecchio un altro cambiamento epocale per Eataly: l’arrivo sul mercato degli USA, datato 2010. Qui, con il primo store di New York, l’azienda pose le basi per uno sviluppo trionfale. E proprio la rete statunitense, a breve, sarà interessata da grandi e importanti novità.
Entro ottobre 2018, infatti, vedrà la luce il nuovo negozio di Las Vegas. In seguito, tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo, saranno avviati i nuovi store di Miami, San Francisco e Dallas.
Insomma, tanti progetti in programma per Eataly, che si prepara a vivere un 2018 di espansione su ogni fronte.


Commenti

Correlato:  Torino è la terza città ecomobile d'Italia: segue Milano e Parma
SHARE