Home Articoli HP H&M, in arrivo il primo negozio Arket a Torino: sorgerà in via...

H&M, in arrivo il primo negozio Arket a Torino: sorgerà in via Roma

11457
SHARE
H&M, in arrivo il primo negozio Arket a Torino: sorgerà in via Roma
H&M, in arrivo il primo negozio Arket a Torino: sorgerà in via Roma

H&M, in arrivo il primo negozio Arket a Torino: aprirà in via Roma, nelle vicinanze di via Buozzi

Sta per aprire il primo negozio Arket a Torino. Una grande novità per il commercio del centro cittadino, poiché si tratta della prima apertura in tutta Italia da parte del marchio legato a H&M.
La catena svedese ha deciso di lanciare un nuovo brand. Il particolare successo riscosso dalle prime aperture del 2017 in tutta Europa ha spinto i vertici dell’azienda scandinava a investire in Italia. In particolare, gli svedesi hanno scelto Torino come prima città in cui sbarcare.
Il primo negozio Arket a Torino non sorge in un luogo casuale. Vedrà la luce tra via Roma e via Bruno Buozzi, uno degli angoli più nobili della città e della via, da tempo abbandonato a sé stesso. Qui sorgevano l’ex bar e gelateria Paradice, l’emporio di Promod e l’ex jeanseria Replay. Un’area di circa 150 metri, che ultimamente era caratterizzata esclusivamente da vetrine chiuse. Segno che la via stava perdendo parte del suo prestigio.

Grandezza del negozio e prodotti in vendita

Il negozio si articolerà su due piani e andrà ad occupare anche l’ex autosalone Fiat voluto da Giovanni Agnelli nel 1936. Lo store potrà così contare su una superficie complessiva di circa 10mila metri quadrati.
Da Arket sarà possibile acquistare una grande varietà di prodotti. Innanzitutto, come è immaginabile, saranno disponibili vestiti. I capi destinati alla clientela saranno adatti per uomo, donna e bambini. Avranno un prezzo leggermente superiore a quello di H&M.
Saranno esposti anche prodotti per la casa. Dagli accessori ai complementi d’arredo, tutto ciò che servirà per rendere più accogliente la propria abitazione. Con un tocco di modernità, dato dall’innovativo design svedese.
Non mancherà nemmeno un punto di ristoro. Ci sarà spazio infatti anche per un Nordic Cafè, che proporrà prodotti green e a chilometro zero. Le colazioni salutari potranno essere consumate sul posto, oppure portate via.
Dunque, Torino si prepara ad accogliere l’apertura di Arket. I lavori sono già ben avviati: manca pochissimo per vedere i risultati di nove mesi di operazioni.
(Foto tratta da Museo Torino)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here