Home Articoli HP Temporali in Piemonte, 400 mm di pioggia e 12mila lampi a Torino:...

Temporali in Piemonte, 400 mm di pioggia e 12mila lampi a Torino: clima a livelli autunnali

757
SHARE
Temporali in Piemonte, 400 mm di pioggia e 12mila lampi a Torino: clima a livelli autunnali
Temporali in Piemonte, 400 mm di pioggia e 12mila lampi a Torino: clima a livelli autunnali

Temporali in Piemonte, sono caduti 400 mm di pioggia e 12mila lampi tra Torino e provincia: clima a livelli autunnali

I temporali in Piemonte hanno mostrato condizioni climatiche tropicali.
Sono caduti circa 400 mm di pioggia e 12mila lampi tra Torino e provincia negli ultimi due giorni. Numeri impressionanti, ai quali si affiancano quelli delle temperature, che spesso e volentieri hanno superato quota 10 gradi durante le giornate.
Un clima quasi autunnale, che rende anomalo questo mese di gennaio. In un periodo come questo, in cui si dovrebbero verificare drastici cali delle temperature, nevicate e gelo, ci troviamo di fronte a un clima mite e a tempeste estive. Ma chi pensa che ci troviamo nell’inverno più caldo di sempre si sbaglia. Nel 2007, Torino fu interessata da raffiche di Fohn, che contribuirono al raggiungimento dei 27 gradi. Un balzo indietro in estate, praticamente.
Gli ultimi temporali in Piemonte, però, hanno ragioni ben precise. Le precipitazioni e il freddo provenienti dal Centro e dal Nord Europa si sono scontrati con i venti caldi provenienti dal Sud Italia. Uno “scontro” tra caldo e freddo, che ha visto il Piemonte come crocevia e che ha prodotto questo risultato, ricollegabile peraltro al surriscaldamento globale.
Le piogge e le precipitazioni, intanto, dovrebbero spostarsi nei prossimi giorni verso il Centro e il Sud Italia. Qui, città come Roma, Napoli e Palermo hanno fatto registrare temperature tra i 21 e i 24 gradi, come ormai non accadeva dal 1994. Uno scenario dai contorni misteriosi, che Torino e l’Italia intera si trascineranno anche per la prossima settimana.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here