Home Arte Boom di visitatori al Castello di Moncalieri: 6000 presenze con aperture solo...

Boom di visitatori al Castello di Moncalieri: 6000 presenze con aperture solo nei weekend

1021
SHARE
Boom di visitatori al Castello di Moncalieri: 6000 presenze con aperture solo nei weekend
Boom di visitatori al Castello di Moncalieri: 6000 presenze con aperture solo nei weekend

Straordinario risultato per la cultura piemontese: in soli due mesi sono stati 6000 i visitatori al Castello di Moncalieri. Ora l’obiettivo è riaprire il parco

È boom di visitatori al Castello di Moncalieri.
A due mesi dalla riapertura, sono 6000 i visitatori che hanno fatto tappa al gioiello sabaudo. Il castello è rimasto aperto solo durante i fine settimana.
Un risultato fantastico se pensiamo che la fortezza è rimasta forzatamente chiusa per 10 anni a causa di un terribile incendio.
L’obiettivo è quello di trasformare il castello arroccato sulla collina di Moncalieri in un punto di riferimento per cittadini e turisti. 
 
A fine gennaio ci sarà il passaggio ufficiale del sito dal polo museale al Consorzio delle Residenze reali Sabaude. 
 
L’interesse del Comune si sta spostando sul giardino delle Rose. Si pensa di destinare questa parte del castello alla valorizzazione di piante e fiori. Anche per quest’anno, la Compagnia di San Paolo ha rinnovato un contributo di oltre 50mila euro per l’operazione. 
 
Il Castello di Moncalieri ospita diverse kermesse nel corso dell’anno. Dal 2015, nell’ultimo fine settimana di ottobre, so organizza Fiorile. In primavera, invece, si svolgerà il Premio della Rosa, dove una giuria tecnica sceglierà quella da dedicare alla città e ai nobili che hanno abitato il maniero
 
Inoltre, nel mese di aprile si terrà un convegno sui parchi e i giardini storici con partecipanti in arrivo da tutta Italia e dall’estero. 
 
All’interno di un’ala del castello sono ospitati i carabinieri del Primo Reggimento Piemonte. La proprietà appartiene al Ministero della Difesa. Da diversi anni si parla di un possibile trasferimento, ma ad oggi la situazione è ancora in fase di stallo. Così i gruppi di visitatori che girano il castello sono costretti ad essere accompagnati da un carabiniere per motivi di sicurezza. 
 
Il sito è stato inserito nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO dal 1997. 
 
Per il rilancio definitivo del Castello di Moncalieri occorre trasformare il parco. Si tratta di 10 ettari di terreno chiusi al pubblico da circa un secolo.  
 
Il parco del castello dovrebbe diventare il nuovo polmone verde di Moncalieri
 
Dunque, la valorizzazione del parco aumenterebbe il numero dei visitatori al Castello di Moncalieri.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here