Home Articoli HP La chiusura del sottopasso del Lingotto potrebbe essere di due settimane a...

La chiusura del sottopasso del Lingotto potrebbe essere di due settimane a causa dei lavori per la metro

644
SHARE
La chiusura del sottopasso del Lingotto potrebbe essere di due settimane a causa dei lavori per la metro
La chiusura del sottopasso del Lingotto potrebbe essere di due settimane a causa dei lavori per la metro

Chiusura del sottopasso del Lingotto, tempi più lunghi rispetto al previsto: non più quattro giorni di stop, bensì due settimane

La chiusura del sottopasso del Lingotto potrebbe prolungarsi per molto più di tre o quattro giorni.
L’interdizione del sottopassaggio era stata anticipata prima delle festività natalizie. Per evitare di creare dei disagi nelle giornate maggiormente trafficate del periodo natalizio, l’opzione migliore è stata rinviare lo stop alle auto al 3 gennaio.
Una scelta che sembrava accontentare tutti, soprattutto in giornate in cui sarebbe stata sostenibile una limitazione del genere. In realtà, si parla di tempistiche molto più estese.
La chiusura del sottopasso del Lingotto, infatti, dovrebbe essere valida fino al prossimo 17 gennaio. Si tratta di una misura presa in via precauzionale dal Comune di Torino e appoggiata dalla Circoscrizione 8. A breve, infatti, il tratto sarà interessato dal passaggio ravvicinato della Talpa Masha. L’immenso macchinario, che sta scavando per realizzare i tratti mancanti della linea 1 della metropolitana, dovrà passare al di sotto della galleria, e non più al suo interno.
Si tratta dunque di una misura precauzionale necessaria. Una decisione che, però, non potrà far felici i residenti e gli automobilisti che percorrono abitualmente la zona. Con la ripresa della scuola e con il ritorno al lavoro di molti altri torinesi dopo le feste, si creerà un gran disagio e numerosi ingorghi nei controviali di corso Corsica e corso Giambone. Una situazione che diventerà insostenibile per alcuni giorni, ma che dovrà essere obbligatoriamente sopportata. Almeno fino al termine dei lavori, che saranno saranno ultimati al più presto.
(Foto tratta da Museo Torino)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here