Home Articoli HP Torino, il Museo del Cinema continua a superarsi: nuovo record di visitatori...

Torino, il Museo del Cinema continua a superarsi: nuovo record di visitatori nel 2017

1104
SHARE
Alla scoperta del Museo del Cinema
Alla scoperta del Museo del Cinema

Torino, il Museo del Cinema ancora in crescita: nuovo record di visitatori nel 2017

A Torino, il Museo del Cinema si conferma come eccellenza locale.
I dati raccolti nel corso dell’anno mostrano risultati semplicemente straordinari. Il record di visitatori del 2016, infatti, è soltanto un ricordo. Lo scorso anno, sono stati circa 690mila gli ingressi registrati. Un dato già di per sé storico, visto che c’era stato un incremento del 6% rispetto al 2015.
Il 2017, però, è stato ancora migliore. Circa 692mila accessi sono stati effettuati al 17 dicembre. Ciò significa che il record dell’anno scorso è stato già archiviato, ancor prima di acquisire i dati delle festività natalizie. In questi ultimi giorni dell’anno, stando a quanto viene affermato dai vertici del museo, sono attesi qualcosa come 25/30mila turisti. Un ulteriore aumento, che farebbe segnare un bel + 4,5% rispetto al 2016. Saranno decisive le aperture nelle giornate precedenti e immediatamente successive al Natale. In questo senso, incideranno parecchio le scelte dei turisti presenti in città.

Le preoccupazioni per il personale

A Torino, il Museo del Cinema si gode il suo periodo d’oro, non senza complicazioni.
Come annunciato più volte nell’ultimo periodo, molti musei torinesi rischiano di subire evidenti tagli del personale a ridosso delle festività. Una notizia che ha creato malcontento e che ha portato in piazza tante persone a manifestare, per chiedere l’annullamento dei provvedimenti in programma.
I tagli risulterebbero dannosi per il servizio del museo, che ogni anno vede una crescita evidente del numero di ingressi. Basti pensare che, secondo TripAdvisor, il Museo del Cinema è settimo per numero di visite. Un risultato dovuto alla grande eterogeneità dei visitatori. Giovani, adulti, bambini, torinesi, stranieri. Tutti, anche solo per lo sfizio di fare visita alla Mole dall’interno, colgono l’occasione per vedere abiti e oggetti comparsi in film di fama internazionale.
Le preoccupazioni ci sono, poiché sarebbe un peccato ridimensionare le potenzialità di questa struttura in un momento così positivo. Bisognerà ancora attendere per capire come si evolverà la situazione.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here