Home Articoli HP Trasporti, firmato il contratto per la progettazione della linea 2 della metropolitana...

Trasporti, firmato il contratto per la progettazione della linea 2 della metropolitana di Torino

1470
SHARE
Torino 3 febbraio 2006: 9 anni di metropolitana!

La progettazione preliminare della linea 2 della metropolitana di Torino assegnata a Systra: firmato l’accordo

Il contratto per la progettazione preliminare della linea 2 della metropolitana di Torino è stato firmato.
La Città di Torino e il gruppo di imprese collegate a Systra hanno messo nero su bianco l’accordo che concede l’incarico per la stesura dei primi tratti dell’opera.
La progettazione richiederà una tempistica di dieci mesi e mezzo e consentirà a Systra. Il costo si aggira sui 10 milioni di euro e sarà interamente coperto da un finanziamento congiunto dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Le prospettive future del progetto

Per la progettazione e la realizzazione della linea 2 della metropolitana di Torino, Systra si è adoperata molto negli ultimi mesi.
L’azienda francese è riuscita ad aggiudicarsi i lavori per la costruzione di questa grande opera con grandi manovre. Innanzitutto, ha proposto costi di realizzazione inferiori del 50% rispetto alla base d’asta.
Inoltre, Systra ha affermato di aver tenuto conto di tutte le caratteristiche della linea 1 della metro, sia nella fase di progettazione, sia in quella di costruzione. Pertanto, ha dato la propria garanzia sulle eccellenze selezionate nell’ambito edilizio e tecnologico per quanto concerne le collaborazioni. Imprese locali e nazionali di prima qualità contribuiranno a realizzare il tracciato.
Systra ha anche avuto accesso ai dati di utilizzo dei mezzi Gtt e dei mezzi del trasporto sostenibile (bike sharing e car sharing) sulla porzione di territorio designata per la linea 2. Avrà dunque un quadro chiaro su come organizzare il percorso e come disporre le stazioni. In questo senso, dovranno essere considerate variabili come la domanda di trasporto attuale e potenziale e la capacità di carico.
Un piccolo, ma fondamentale passo verso la realizzazione della linea 2 della metro è stato compiuto. Dopo la progettazione preliminare si potrà procedere concretamente con l’avvio dei lavori, attorno ai quali aleggia ancora tanto scetticismo.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here