Home Articoli HP Torino, l’emergenza neve sarà affrontata dai mezzi Amiat: si inizierà a spargere...

Torino, l’emergenza neve sarà affrontata dai mezzi Amiat: si inizierà a spargere il sale immediatamente

3307
SHARE

Torino, l’emergenza neve sarà affrontata con il sale e i mezzi dell’Amiat: si dovrà evitare il ghiaccio sulle strade

A Torino, l’emergenza neve sarà affrontata con ogni tipo di precauzione.
Palazzo Civico sta osservando con attenzione le previsioni del tempo, che indicano l’arrivo di 5/10 cm di neve. Un numero che ha fatto scattare il livello giallo, il secondo su una scala di quattro livelli.
In questo scenario, toccherà ad Amiat organizzare gli interventi per evitare che i disagi siano troppo evidenti, come da accordi con l’amministrazione comunale. Ad esempio, i mezzi spargisale inizieranno ad agire sulle strade per affrontare subito al meglio la caduta della neve. Saranno 39 i mezzi che si muoveranno in città. Si partirà dai punti maggiormente sensibili come ponti e cavalcavia, per poi passare alle vie, ai viali, alle piazze e alle isole pedonali.
In totale, Amiat possiede nei suoi depositi circa 5mila tonnellate di sale, tutto importato da Sicilia e Nord Africa. L’azienda pensa che si tratti di una quantità sufficiente per tutto l’inverno. Ci si auspica che la stima di Amiat sia conforme a ciò che avverrà, poiché già nel 2012 capitò la necessità di richiedere altro sale. Sale che poi fece fatica ad arrivare, a causa delle difficili condizioni meteorologiche e del mare, che costringeva le navi da trasporto a rinviare le partenze.
Dunque, a Torino, l’emergenza neve non sembra essere così marcata. Questo perché le riserve dell’azienda incaricata sono limitate appositamente, poiché non sono previsti eccessivi disagi. Inoltre, nel caso in cui la situazione dovesse diventare critica, saranno pronti 650 addetti alla pulizia delle strade e 214 mezzi spazzaneve. Questi ultimi saranno utilizzati solo se ci saranno almeno 4/5 centimetri di neve, altrimenti si rischia di danneggiare il manto stradale con le lame.
I cittadini potranno fare affidamento su molti punti di riferimento. Amiat mette a disposizione il numero verde 800 669 738 per qualsiasi segnalazione. È attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette. Stesso discorso per Gtt, che si renderà disponibile per qualsiasi cosa e in qualsiasi momento contattando il numero 800 019 152. Si potranno richiedere anche informazioni sul servizio di trasporto pubblico, su orari e limitazioni.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here