Home Ambiente Giornata Nazionale dell’Albero, a Torino un piccolo boschetto per celebrare la ricorrenza

Giornata Nazionale dell’Albero, a Torino un piccolo boschetto per celebrare la ricorrenza

35
SHARE
Crowdfunding di quartiere a favore degli alberi
Crowdfunding di quartiere a favore degli alberi

Giornata Nazionale dell’Albero, a Torino un particolare evento in programma domenica 19 novembre: un piccolo boschetto sarà realizzato vicino al Gerbido

In occasione della Giornata Nazionale dell’Albero, a Torino è stato organizzato un evento molto particolare.
Domenica 19 novembre, i torinesi sono invitati a partecipare alla piantumazione degli alberi, in un punto particolare della Circoscrizione 2. Sarà infatti realizzato un boschetto nei pressi del Gerbido, con il posizionamento di 600 nuovi alberi.
Un gesto simbolico, che riflette quanto è stato già affermato dall’amministrazione comunale in merito all’inceneritore. Come ha ribadito anche l’Assessore all’Ambiente, Alberto Unia, la pratica della bruciatura dei rifiuti è obsoleta. Dunque, anche la struttura del Gerbido, seppur di nuova costruzione, dovrà essere sostituita da un moderno impianto di riciclo inserito nel sistema virtuoso dell’economia circolare.
Quello di questo week end è il terzo passo del progetto “Mille Alberi Torino“. I primi due eventi sono stati quello del 21 novembre 2016 in lungo Stura Lazio (Circosrizione 6) e del 14 maggio 2017 in via Zino Zini (Circoscrizione 8).
La Giornata Nazionale dell’Albero, a Torino, si celebra in anticipo. In realtà, la data ufficiale è il 21 novembre. Per ragioni di partecipazione e di comodità, è stato deciso di spostarla al week end. Una decisione che intende incentivare il maggior numero possibile di persone a prendere parte a questa originale iniziativa. Tutti coloro che hanno intenzione di partecipare devono recarsi sul luogo con un abbigliamento adatto all’attività da svolgere e con un paio di guanti da giardinaggio.
Appuntamento fissato in via Gorini 50, dalle 10:00 alle 14:00. Ad accogliere ed aiutare i cittadini ci saranno i tecnici del Comune e i volontari Badili Badola Guerrilla Gardening. Per ulteriori informazioni consultare il sito http://www.comune.torino.it/ucstampa/comunicati/article_861.shtml.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here