Home Articoli HP Capodanno a Torino, la festa potrebbe essere organizzata al Pala Alpitour

Capodanno a Torino, la festa potrebbe essere organizzata al Pala Alpitour

3987
SHARE
Torino prima nella top ten per Capodanno, lo dice Trivago! [fonte cosafaccio.it]
Torino prima nella top ten per Capodanno, lo dice Trivago! [fonte cosafaccio.it]

Capodanno a Torino, niente festa all’aperto: si pensa al Pala Alpitour o all’Oval del Lingotto

Per permettere ai torinesi di passare un bel capodanno a Torino, l’amministrazione comunale sta pensando a più soluzioni possibili. Palazzo Civico sta prendendo in esame diverse ipotesi per organizzare una bella festa, per salutare l’anno che sta per terminare e accogliere l’inizio del 2018.
Alcune indiscrezioni volevano la Giunta predisposta a valutare, almeno inizialmente, un capodanno all’aperto. Magari tra le grandi piazze del centro, oppure una festa diffusa, in grado di coinvolgere tutta la città, fino alla periferia. Questa eventualità, però, è stata ultimamente scartata. Il motivo è quasi ovvio: i fatti avvenuti la sera del 3 giugno in piazza San Carlo turbano ancora l’amministrazione comunale. Un morto e 1500 feriti sono stati un vero e proprio bollettino di guerra, che pesano come un fardello su Palazzo Civico. Una gestione critica, esplicitata negli avvisi di garanzia arrivati anche per la sindaca Chiara Appendino. Il polverone sollevato dai controlli mancati e dalla mancanza di coperture per un evento come la finale di Champions League fa pensare che capodanno possa creare una situazione con disagi ancora peggiori.
Così, evitata l’ipotesi della festa all’aperto, si sta virando con decisione su un luogo al chiuso. Tra i più gettonati ci sono l’Oval del Lingotto e il Pala Alpitour. Quest’ultimo pare essere il più accreditato ad ospitare l’evento, anche se non mancano le perplessità. Basti pensare alla netta riduzione della capienza di pubblico per il dj set di Gigi D’Agostino. Dai 12mila posti previsti si è scesi a 4mila, per questioni di controlli e sicurezza. Una situazione che potrebbe riproporsi anche per la festa di fine anno, anche con difficoltà maggiori per tenere sotto controllo tutto.
Dunque, per sapere dove passare il capodanno a Torino, bisognerà ancora aspettare. Le indecisioni dovranno essere superate almeno entro fine mese, per consentire ai cittadini di sapere in anticipo dove si svolgerà l’evento.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here