Home Ambiente Torino, il blocco del traffico riparte da martedì 21 novembre

Torino, il blocco del traffico riparte da martedì 21 novembre

4748
SHARE
Blocco totale del traffico domenica 5 marzo a Torino

Torino, il blocco del traffico riparte da martedì 21 novembre: cinque giorni consecutivi di sforamento dei limiti di Pm10

A Torino, il blocco del traffico sarà ripristinato a partire da martedì 21 novembre. La decisione è stata presa dal Comune di Torino, dopo aver analizzato le ultime rilevazioni di Arpa Piemonte.
I livelli di emissioni di Pm10 consentiti dalle normative dell’Unione Europea sono stati sforati per cinque giorni consecutivi. Dal 15 novembre a oggi,  È scattato dunque il cosiddetto “semaforo rosso”, poiché, nell’aria, erano stati rilasciati più di 50 microgrammi di Pm10 per metro cubo.
I veicoli che dovranno stare fermi saranno nuovamente i diesel, dalla categoria Euro 0 fino alla categoria Euro 4. Stesso discorso per i mezzi a benzina, a metano e i GPL di categoria Euro 0. L’orario di blocco rimane sempre fisso, dalle 08:00 alle 19:00. I mezzi commerciali, fatta eccezione per quelli a metano e i GPL, dovranno stare fermi dalle 08:30 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 19:00. Per le esenzioni di determinate strade o mezzi è utile recarsi sul sito www.comune.torino.it. Il blocco, come nelle precedenti occasioni, si intende valido fino a data da destinarsi, e potrà essere rimosso solo con una disposizione dell’amministrazione comunale.
A Torino, il blocco del traffico costringerà nuovamente i torinesi a subire forti disagi e ad utilizzare mezzi alternativi, come il trasporto pubblico. La situazione, come già anticipato in precedenza, potrebbe ulteriormente peggiorare e portare a un blocco totale del traffico. Uno scenario già ipotizzato a inizio mese, quando i livelli di Pm10 toccavano quota 115 e superavano le soglie consentite anche per dieci giorni consecutivi. Ai tempi, però, c’erano gli incendi a limitare le ordinanze e i divieti. Ora bisogna aspettare l’arrivo delle piogge e del maltempo, o qualche segnale di miglioramento della qualità dell’aria.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here