Home Articoli HP È ufficiale: Piero Angela è cittadino onorario di Torino

È ufficiale: Piero Angela è cittadino onorario di Torino

395
SHARE
Piero Angela cittadino onorario di Torino: proposta pentastellata!
Piero Angela cittadino onorario di Torino: proposta pentastellata!

Ufficiale: Piero Angela è cittadino onorario cittadino onorario. Il Comune lo omaggia con una cerimonia al Teatro Colosseo

Piero Angela è cittadino onorario di Torino.
Il giornalista, nato nel capoluogo piemontese 88 anni fa, è stato premiato dal Comune di Torino con una prestigiosa onorificenza. La cerimonia, avvenuta all’interno del Teatro Colosseo, chiude così il discorso avviato pochi mesi fa sulla possibilità di conferirgli la cittadinanza onoraria.
Elogi e parole di ammirazione sono arrivati da chiunque si sia appassionato alla scienza e ai suoi programmi. Anche le istituzioni hanno voluto partecipare a questo momento di gioia per Angela. La sindaca Chiara Appendino e il presidente del Consiglio Comunale Fabio Versaci hanno voluto sottolineare la grande importanza che ha avuto il giornalista in questi anni nell’ambito culturale e scientifico.
Un riconoscimento più che meritato per Piero Angela, che ha saputo avvicinare davvero chiunque alla scienza. Programmi interessanti e alla portata di tutti, che hanno permesso di divulgare in maniera pratica concetti scientifici complessi. Ne sono esempio Quark e SuperQuark, programmi che si sono succeduti sin dall’inizio degli anni Ottanta e che accompagnano i telespettatori alla scoperta di curiosità e tematiche interessanti. Una vera e propria manna dal cielo per gli appassionati di scienza, di qualsiasi settore.
Questo riconoscimento, però, non rappresenta un punto d’arrivo. Sono ancora tante le sfide a cui il giornalista guarda, nonostante la sua età avanzata. Una passione, la sua, che rivive nel figlio Alberto, amatissimo dal pubblico televisivo.
Dunque, Piero Angela è cittadino onorario di Torino. Un ulteriore motivo di vanto per la nostra città, che può essere fiera dei suoi cittadini più illustri anche in epoca moderna.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here