Home Primo piano medio Concentrica, da Torino gli spettacoli vanno in orbita

Concentrica, da Torino gli spettacoli vanno in orbita

83
SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

La quinta edizione della rassegna Concentrica, organizzata dal Teatro della Caduta,  propone un fitto calendario di appuntamenti che spaziano dal teatro al circo, dalla danza contemporanea agli eventi.
Quattordici realtà, fra compagnie e autori, compongono il cartellone 2017, che pone al centro Torino, coinvolgendo cinque spazi cittadini, e in giro un circuito orbitante di otto luoghi teatrali, tra Piemonte e Liguria.

La principale novità di quest’anno riguarda il nuovo assetto della rassegna. L’iniziativa infatti a Torino si trasforma in un festival di cinque giorni (dal 15 al 19 novembre) che ospita i titoli scelti dalla direzione artistica della rete.
In Piemonte e in Liguria – dove Concentrica tornerà nel 2018 dopo il successo dello scorso anno – la rassegna propone sia i nuovi titoli presentati a Torino che i titoli del “repertorio” delle precedenti edizioni, in una “stagione regionale” integrata con le singole programmazioni dei partner.

Concentrica si consolida come modello di condivisione di scelte artistiche capace di sostenere il meglio della nuova scena performativa, sperimentando nuovi sistemi distributivi trasparenti e sostenibili. Il metodo della codirezione artistica adotta una logica di rete che sperimenta nuovi coordinamenti tra territori diversi. Si confermano partner del progetto il Teatro Sociale di Valenza (AL), l’Officina Teatrale degli Anacoleti (Vercelli) e la Piccola Compagnia della Magnolia (Avigliana). Nuovo partner di questa edizione è lo Spazio Kor (Asti).
Nella giornata del 16 novembre è previsto un tavolo di lavoro dedicato alla riflessione sulla drammaturgia teatrale e, in serata, la rappresentazione degli spettacoli vincitori della rete In-Box. Membro di NDN – Network Drammaturgia Nuova.

Correlato:  Si è spento Pier Giorgio Gili, una delle anime del teatro in lingua piemontese

A livello cittadino, Concentrica e Teatro della Caduta aderiscono alla rete costituita insieme a Bellarte, Cubo e San Pietro in Vincoli, per un progetto condiviso di programmazione volto a favorire la circuitazione del pubblico.

Concentrica è l’occasione per scoprire il meglio della produzione performativa indipendente ed emergente, in un’atmosfera partecipata e conviviale grazie agli Apericentrici, appuntamenti artistico-gastronomici organizzati insieme al festival Play with Food, durante i quali gli studenti della Scuola Holden daranno pubblica lettura dei testi  elaborati traendo ispirazione dagli spettacoli della rassegna.



Commenti

SHARE