Home Arte Grandi successi per tutte le kermesse d’arte del week end

Grandi successi per tutte le kermesse d’arte del week end

331
SHARE
Grandi successi per tutte le kermesse d'arte del week end
Grandi successi per tutte le kermesse d'arte del week end

A Torino un bellissimo periodo per le kermesse organizzate: numeri incoraggianti da ogni manifestazione

Gli eventi artistici, a Torino, hanno dimostrato ancora una volta che la nostra città sa attirare molti espositori e molti appassionati. I numeri dell’ultimo periodo sono la prova di questa tendenza positiva.
Artissima 2017 è riuscita a toccare quota 52mila visitatori, superando le 50mila unità del 2016. Giunta alla sua 24esima edizione, ha saputo migliorare i suoi numeri anno dopo anno.
Anche se ogni anno ha una sede diversa, Paratissima sembra avere sempre un particolare fascino. Sono stati 46mila gli ingressi di questa edizione, organizzata all’interno della Caserma La Marmora di via Asti.
Gli organizzatori di The Others, invece, devono ancora rilasciare cifre ufficiali, ma hanno fatto trasparire molta soddisfazione. I numeri dovrebbero essere nettamente in linea con le aspettative. Anche questa è stata una kermesse particolare. Realizzata nell’ex Ospedale Maria Adelaide, ha beneficiato di maggiori stanze e maggiori artisti rispetto al 2016.
Il Pala Alpitour ha avuto l’onore di ospitare Flashback. Ottima scelta, dato che sono stati registrati 15mila ingressi. Sono stati oltre 21mila i visitatori di Operae, l’Indipendent Design Fair allestita presso Lingotto Fiere.
Infine, le OGR hanno accolto circa 10mila persone. Nel week end, i visitatori hanno avuto la possibilità di apprezzare le attività di Club To Club, i concerti dei Kraftwerk e una mostra chiamata “Come una falena alla fiamma“.
Dunque, gli eventi artistici, a Torino, si sono dimostrati ancora una volta uno dei punti di forza della trazione culturale della città. I risultati raggiunti dimostrano come manifestazione di ogni genere e risonanza siano in grado di attirare a sé migliaia di curiosi e interessati.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here