Home Articoli HP Free Floating, a Torino il bike sharing si amplia con un nuovo...

Free Floating, a Torino il bike sharing si amplia con un nuovo servizio

4396
SHARE

Free Floating, a Torino un nuovo servizio di bike sharing oltre a ToBike

Con l’introduzione del nuovo servizio di Free Floating, a Torino ci si prepara ad apprezzare un nuovo lato del servizio di bike sharing.
Da giovedì 2 novembre, il capoluogo piemontese avrà il piacere di ospitare il primo esempio in tutta Europa di questa pratica. Una grande innovazione, che segue, per molti versi, quanto avviene con il car sharing.
Si tratta infatti di un servizio di condivisione a flusso continuo, che non obbliga gli utenti a riportare le bici in una specifica stazione. Il mezzo si può prendere e restituire liberamente, a patto che ci si trovi in città.
Il servizio è proposto da Gobee.bike, operatore nel settore del bike sharing, che ha calibrato bene il progetto. Sono stati effettuati degli esperimenti ad Hong Kong, in Francia, nelle città di Parigi e Lille, e in Belgio, a Bruxelles. In tutti i casi è stato riscosso apprezzamento, e dunque si è deciso di procedere all’introduzione dell’iniziativa. Così, è stato selezionato il capoluogo piemontese come prima città europea per adottare ufficialmente questa novità.
Il Free Floating, a Torino, sarà accessibile con modalità differenti rispetto al classico ToBike. Saranno disponibili alcune centinaia di bici, che saranno utilizzabili con la registrazione all’applicazione del servizio. Una volta effettuata l’iscrizione su smartphone, si potrà accedere all’apposito QR Code, necessario per sbloccare le ganasce che bloccano le ruote delle bici. Inoltre, il mezzo è decisamente efficiente e durevole grazie alle sue ruote piene e prive di camera d’aria. Non c’è dunque il rischio di foratura.
Insomma, Torino potrà beneficiare di una nuova forma di trasporto personale. I mezzi ecologici si arricchiscono di una nuova e interessante soluzione.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here