Home Articoli HP Torino, la stazione San Paolo sarà pronta entro il 2022: costerà 11,5...

Torino, la stazione San Paolo sarà pronta entro il 2022: costerà 11,5 milioni di euro

6779
SHARE
Torino, la stazione San Paolo sarà pronta entro il 2022: costerà 11,5 milioni di euro

Torino, la stazione San Paolo sorgerà tra corso Siracusa, corso Trapani e via Tirreno: un progetto che sarà formalizzato nel 2019

A Torino, la stazione San Paolo sta per vedere delineati i suoi primi tratti. L’ambizioso progetto coinvolgerà corso Siracusa, corso Trapani e via Tirreno, dove attualmente c’è il cavalcavia. Un punto strategico, ideale per i nuovi collegamenti della linea ferroviaria metropolitana.
La stazione San Paolo offrirà un nuovo punto di riferimento alla città, che potrà beneficiare di una nuova fermata. Un progetto che era nell’aria già da tempo, ma che non vedrà la partecipazione del Comune di Torino.
L’amministrazione comunale, infatti, non prenderà parte alla realizzazione di questa novità. Sarà la Regione a finanziare le operazioni, con l’aiuto di altri enti come Trm ed Rfi.

Durata dei lavori e costi

Il progetto per trasformare l’area in una stazione moderna richiederà molto tempo. A Torino, la stazione San Paolo sorgerà precisamente nei pressi dell’Istituto Sociale, dove un tempo c’era la sede della Zust Ambrosetti.
Entro il 2019, le basi su cui lavorare dovranno essere pronta, e il progetto dovrà essere consegnato. Dopodiché si dovrà procedere immediatamente con l’apertura dei cantieri, che dovranno durare tre anni. Dunque, la stazione dovrebbe essere terminata entro il 2022.
Una struttura innovativa, dotata di ascensori in superficie e binari sottostanti, che avrà costi relativamente contenuti. Saranno necessari 11,5 milioni di euro. Una cifra che sarà divisa tra la Regione Piemonte (4,3 milioni di euro), Trm (3,7 milioni di euro) ed Rfi (3,5 milioni di euro).
Dunque, a breve, il capoluogo piemontese si doterà di un nuovo punto di riferimento ferroviario. Un rafforzamento necessario per dare più soluzioni alla nostra città.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here