Home Articoli HP Torino, la pedonalizzazione del Valentino non si farà: le auto potranno continuare...

Torino, la pedonalizzazione del Valentino non si farà: le auto potranno continuare a circolare

371
SHARE
Secondo Treepedia Torino è una delle città più verdi del mondo

Torino, la pedonalizzazione del Valentino non ci sarà: nulla da fare per i cittadini che volevano un parco pedonale senza Ztl, parcheggi e fiere

Torino, la pedonalizzazione del Valentino non si farà.
Da diverso tempo si parla della pedonalizzazione del parco, ma Palazzo Civico ha deciso di mettere la parola fine alla questione.
Martedì 17 ottobre, in una commissione in Comune si è deciso che l’edizione 2018 del Salone dell’Auto sarà nuovamente ospitato nel Parco del Valentino.
Grande delusione per i 391 firmatari di una petizione che chiedeva un parco pedonale senza Ztl, parcheggi e fiere.
La petizione richiama un regolamento del 2000 che impedisce manifestazioni motoristiche e commerciali. I riferimenti sono tutti per il Salone dell’Auto e il Salone del Gusto.
Intanto, tra qualche settimana verrà presentato il progetto per la riqualificazione di Torino Esposizioni. Il progetto dovrebbe prevedere viali pedonali più ristretti che non dovrebbero permettere circuiti di automobili, ma non c’è ancora nulla di certo.
Gli architetti che stanno lavorando al progetto di rinascita dell’edificio Nervi come biblioteca civica stanno pensando a dei pavimenti naturali, dove l’asfalto verrà sostituito dal verde, che la farà da padrone.
Ovviamente, ciò non significa che le auto spariranno dal Parco del Valentino. Anche perché il Salone dell’Auto è un evento molto importante per Torino, in quanto attira in città tantissimi turisti e appassionati di motori.
Dunque, a Torino, la pedonalizzazione del Valentino non si farà: le automobili potranno continuare a circolare e il Salone dell’Auto sarà ospitato ancora nel parco.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here