Home Articoli HP Torino, il Piano35 riceve il cappello nella guida I Ristoranti d’Italia 2018...

Torino, il Piano35 riceve il cappello nella guida I Ristoranti d’Italia 2018 de l’Espresso

584
SHARE
Piano35: a Torino il ristorante più alto d'Italia
Piano35: a Torino il ristorante più alto d'Italia

Torino, il Piano35 continua con le grandi soddisfazioni: il ristorante del Grattacielo Intesa Sanpaolo si è aggiudicato il cappello nella guida I Ristoranti d’Italia 2018

A Torino, il Piano35 sta guadagnando sempre più prestigio. Il ristorante del Grattacielo Intesa Sanpaolo si è aggiudicato il cappello nella guida I Ristoranti d’Italia 2018. Il prestigioso riconoscimento, conferito da L’Espresso, arriva per il secondo anno consecutivo. La guida, che esiste ufficialmente da quarant’anni, premia i migliori ristoranti del nostro Paese. E la valenza di questo successo è doppia, poiché il Piano35 si è riuscito a collocare tra i migliori ristoranti d’Italia in un lasso di tempo relativamente breve.

Grande soddisfazione è stata espressa da Mirko Macrì. Il trentenne chef romano è arrivato da pochi mesi alla guida del ristorante e sta già raccogliendo i frutti del suo lavoro. Menu innovativi, che vanno incontro alle esigenze di tutti. Ma soprattutto piatti speciali e gustosi, che distinguono la qualità della sua cucina.

A Torino, il Piano35 è sinonimo di qualità. Basti pensare che poco tempo fa era stato inserito nella lista dei dieci migliori cocktail bar d’Italia, premiati e segnalati dalla Guida Gambero Rosso Bar d’Italia 2018.

Dunque, a Torino, il Piano35 sta seriamente diventando una delle attrazione enogastronomiche da visitare ad ogni costo. Non importa a quale orario, se per un aperitivo o una cena. Ciò che è importante è vivere un’esperienza unica, in cima al grattacielo di corso Inghilterra 3. Per farlo, si può accedere dal lunedì al sabato, dalle 18:00 alle 24:00. Per la domenica è fissato il giorno di chiusura.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare il sito www.grattacielointesasanpaolo.com.

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here