Home Articoli HP Tumore al seno, a Torino scoperta una proteina capace di migliorare le...

Tumore al seno, a Torino scoperta una proteina capace di migliorare le terapie

542
SHARE

Grande novità per la lotta contro il tumore al seno, a Torino è stata scoperta una proteina in grado di migliorare le terapie per combatterlo

Grande novità per la lotta contro il tumore al seno, a Torino è stata scoperta una proteina capace di migliorare le terapie per combatterlo.
Si tratta della proteina PI3K-C2a.
La scoperta è stata effettuata presso il Centro di Biotecnologie Molecolari dell’Università di Torino. È il frutto del lavoro del gruppo di ricerca del professore Emilio Hirsch.
Lo studio è stato pubblicato su “Cancer Cell“, una tra le più prestigiose riviste scientifiche a livello internazionale.
Attualmente, per la cura del tumore al seno, i farmaci più utilizzati sono i tassani, i cosiddetti “veleni dei microtubuli”, molecole che derivano dalle foglie dell’albero del tasso.
La medicina è sempre alla ricerca di marcatori in grado di aiutare i medici nella scelta dell’agente chemioterapico più efficace per ogni paziente.
Grazie a questa rivoluzionaria scoperta, il gruppo del professor Hirsch è riuscito ad identificare il nuovo marcatore PI3K-C2a che consentirà di selezionare più accuratamente le pazienti a cui verranno somministrati i tassani.
Infatti, la diminuzione di questa proteina nelle donne affette di tumore al seno causa un cattivo funzionamento dei microtubuli con conseguente aumento della sensibilità ai farmaci che interagiscono con i microtubuli, ovvero i tassani.
Sostanzialmente la proteina PI3K-C2a consentirà di massimizzare l’efficacia delle attuali opzioni terapeutiche. Ma non solo. Sarà essenziale per ridurre gli effetti collaterali migliorare la qualità della vita delle donne affette da tumore al seno.
In Italia, ogni anno, vengono diagnosticati 48.000 nuovi caso di tumore al seno. Solo in Piemonte questo tumore causa la morte di più di 1000 donne.
Dunque, grande novità per il modo della medicina e della lotta contro il tumore al seno, a Torino, la scoperta della proteina PI3K-C2a potrà salvare la vita di tante donne.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here