Home Articoli HP Torino, le barriere anti-terrorismo saranno rimosse per questioni estetiche

Torino, le barriere anti-terrorismo saranno rimosse per questioni estetiche

2043
SHARE
Torino, le barriere anti-terrorismo saranno rimosse per questioni estetiche
Torino, le barriere anti-terrorismo saranno rimosse per questioni estetiche

Torino, le barriere anti-terrorismo saranno rimosse: rovinano la bellezza delle piazze e delle strade

A Torino, le barriere anti-terrorismo saranno rimosse per questioni estetiche.
La decisione è stata presa dal Comune, con l’appoggio della Soprintendenza. Le numerose lettere e le lamentele pervenute dai cittadini hanno costretto l’amministrazione comunale a prendere in considerazione l’idea di privarsi di questi ostacoli. E, a quanto pare, il motivo di questa disposizione pare essere puramente estetico.
Le barriere, infatti, oltre che essere esteticamente brutte da vedere, ostacolavano il traffico veicolare del centro. Una limitazione ulteriore per gli automobilisti che percorrono già a fatica queste affollate vie.
Dunque, occorrerà fare a meno delle protezioni anti-terrorismo. Una decisione, questa, che scatenerà ugualmente discussioni tra coloro che le ritenevano utili e coloro che le vedevano come un disturbo.

La disponibilità di volontari per il mantenimento delle barriere

A Torino, le barriere anti-terrorismo sarebbero anche potute rimanere. Nei giorni scorsi, infatti, si erano fatti avanti alcuni volontari per la decorazione delle stesse.
Come avevamo anche anticipato alcuni giorni fa, l’Accademia Albertina delle Belle Arti si era messa a disposizione per l’abbellimento di questi oggetti. L’idea era quella di affidare agli studenti la possibilità di decorare le barriere.
Un’altra ipotesi era rappresentata dagli artisti di strada. Con i loro dipinti improvvisati avrebbero potuto rendere gradevoli e particolari questi ostacoli, tanto da farli apprezzare come vere e proprie opere.
Nulla di tutto ciò, però, avverrà. La Giunta ha stabilito la rimozione delle barriere, che non occuperanno più le vie e le piazze centrali di Torino.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here