Home Articoli HP Corso San Maurizio, il Comune pensa a un controviale per i pedoni

Corso San Maurizio, il Comune pensa a un controviale per i pedoni

352
SHARE

Per corso San Maurizio, il Comune sta pensando di moderare il traffico veicolare creando un controviale per ciclisti e pedoni

In corso San Maurizio, il Comune vorrebbe creare un controviale a favore dei pedoni.
Questa è l’idea di Palazzo Civico: una sorta di zona cuscinetto nel tratto compreso tra via Sant’Ottavio e via Roero di Cortanze, nelle vicinanze di Palazzo Nuovo.
Nelli specifico si sta pensando a diverse possibilità, tra cui la realizzazione di una chicane per rallentare il flusso dei veicoli, o la pedonalizzazione.
Questo tipo di intervento potrebbe essere attuato anche in altre zone della città.
 
Corso San Maurizio è adatto a questa soluzione perché non ci sono passi carrai né negozi che possano subire particolari disagi da questo intervento.
È importante sottolineare che, al momento, non esiste nessun progetto. Infatti, il Comune vorrebbe avviare un confronto con le Circoscrizioni interessate.
L’ipotesi del controviale in corso San Maurizio è stata ben accolta dall’associazione Bike Pride, che da sempre sostiene una mobilità leggera e sostenibile tra Palazzo Nuovo e il Campus Einaudi.
Insomma, in attesa di ulteriori sviluppi, è importante sapere che per quanto riguarda corso San Maurizio, il Comune sta prendendo in esame l’idea di realizzare un controviale per agevolare ciclisti e pedoni.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here