Home Articoli HP Torino, stop del Comune alla gara dei rutti prevista in piazza Castello...

Torino, stop del Comune alla gara dei rutti prevista in piazza Castello per sabato 23 settembre

1749
SHARE

A Torino, stop del Comune alla gara dei rutti: Palazzo Civico fa sapere che non ha ricevuto richieste di autorizzazione per il raduno cafone

È notizia di stamattina: a Torino, stop del Comune alla gara dei rutti.
Il Comune ha fatto sapere di non aver ricevuto richieste di autorizzazione per il raduno cafone che si sarebbe dovuto tenere sabato 23 settembre in piazza Castello.
Qualche giorno fa, la notizia dell’evento era rimbalzata sui social network, portandosi dietro polemiche e ironie. 
 
Gli organizzatori della gara dei rutti, ovvero gli amministratori della pagina Facebook “L’Ignorante”, hanno definito l’evento come un raduno di portata nazionale. 
 
“Burp d’estate”, questo il nome della gara, è stato molto pubblicizzato sui social network, ma ha scatenato polemiche sull’amministazione pentastellata, colpevole di aver ridotto gli eventi in città dopo la notte di piazza San Carlo e la circolare Gabrielli
 
L’appuntamento per la gara sarebbe alle 14, in piazza Castello. Sarebbero previste iscrizioni a 1 euro che saranno devoluti in beneficenza. Come ogni gara che si rispetti, sarà presente una giuria che selezionerà prima dieci finalisti e poi il miglior burp all’aria aperta. Il giudizio finale sarà decretato anche dagli applausi di gradimento del pubblico. 
 
Insomma, per ora, a Torino, lo stop del Comune alla gara dei rutti è quasi certo. Vedremo cosa succederà nei prossimi giorni.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here