Home Articoli HP Esclusiva Chanel a Torino, il nuovo profumo Gabrielle sarà presentato da Sinatra...

Esclusiva Chanel a Torino, il nuovo profumo Gabrielle sarà presentato da Sinatra Profumerie lunedì 11 settembre

412
SHARE

Lunedì 11 settembre il nuovo profumo Gabrielle sarà presentato da Sinatra Profumerie, nella sede di piazza San Carlo 205

La maison francese Chanel lancia sul mercato un nuovo profumo: a Torino, Gabrielle sarà presentato da SinatraProfumerie.
Durante la serata di lunedì 11 settembre, Sinatra Profumerie darà il benvenuto alla nuova fragranza di Chanel, Gabrielle – la prima dopo più di 10 anni – che porta il nome di Gabrielle Bonheur, che più tardi diventerà Coco, la creatrice dell’iconico brand, con un singolare aperitivo.
Gabrielle, prima ancora di diventare Coco Chanel, era un’autentica ribelle e appassionata che ha dovuto conquistarsi la sua libertà per diventare donna che voleva essere.
La serata si mostra come l’occasione perfetta per conoscere questa fragranza e per celebrare la casa francese con un brindisi di bollicine, offerte da Ca’ d’or Franciacorta Fine Italian Wines, insieme al sushi in versione piemontese di Crushi, che ci permetterà di gustare i sapori che valorizzano il nostro territorio.
Il profumo è solare ed è immaginato intorno a quattro punti luce, quattro fiori bianchi: il fiore d’arancio, l’ylang-ylang, il gelsomino e la tuberosa di Grasse.
Gabrielle è un profumo pensato per le donne indipendenti e ribelli, spiriti liberi come la Mademoiselle che, grazie alle sue note dolci e fiorite, spera di posizionarsi come la nuova fragranza simbolo di Chanel insieme ai classici.
L’evento si terrà dalle 18:00 alle 19:30 nella sede di piazza San Carlo N°205 ed è necessario accreditarsi tramite il sito The Tips (www.thetips.it).
Dunque, l’appuntamento è a Torino, in piazza San Carlo 205, dove il nuovo profumo Gabrielle sarà presentato da Sinatra Profumerie.
Sarà una piacevole serata piena di sorprese, che aprirà le porte all’autunno torinese.
A Cura di Maria José Parra
(Foto tratta da Vogue.it)
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here