Home Eventi Maghi da tutta Europa in congresso a Torino

Maghi da tutta Europa in congresso a Torino

692
SHARE

Il Circolo Amici della Magia di Torino, nella nuova sede di via Salerno 55, ospita venerdì 25 e sabato 26 agosto il Congresso Europeo della Storia della Magia:l’appuntamento con cadenza biennale, alla sua settima edizione, arriva per la prima volta in Italia, nel capoluogo sabaudo.

Saranno due giorni di grande illusionismo, con oltre ottanta ospiti internazionali (da Stati Uniti, Svezia, Belgio, Francia, Olanda), tra esperti, storici e appassionati. L’evento non è aperto al pubblico, ma si rivolge esclusivamente agli addetti ai lavori.

 

Il programma del congresso prevede conferenze, incontri, spettacoli serali, oltre a una mostra di giochi di prestigio storici, che spaziano dal 1500 fino al 1900.

Presenti anche i grandi dell’illusionismo italiano, tra cui Marco Aimone e Pino Rolle (rispettivamente Presidente e Vicepresidente del Circolo Amici della Magia di Torino), ma anche Aurelio Paviato, i giovani talenti Luca Bono e Filiberto Selvi. Ospiti d’onore il trasformista Arturo Brachetti e Silvan (Presidente onorario del CADM Torino), che interverranno ai lavori  rispettivamente venerdì 25 e sabato 26 agosto.

Per consultare il programma del Congresso: www.emhc2017.com

Il Circolo Amici della Magia di Torino
Nato negli anni ‘60 da un piccolo gruppo di appassionati, il Circolo Amici della Magia di Torino (CADM) è oggi una delle associazioni magiche più attive al mondo.
Non è un caso che abbia sede a Torino, città del mistero per eccellenza, che ha da sempre un legame molto stretto con la magia: da qui è partito Bartolomeo Bosco, il più grande illusionista dell’Ottocento, e la tradizione è proseguita fino ad oggi, portando alla ribalta internazionale personaggi  come Arturo Brachetti, Marco Berry, Alexander e Marco Aimone e il giovane e promettente Luca Bono, campione italiano di magia  a soli 17 anni nel 2010.

Luca Bono (© Paolo Ranzani)

Collocato per lungo tempo in via Santa Chiara, nel cuore della Torino storica, oggi il Circolo ha una nuova sede in via Salerno 55, realizzata per venire incontro alla crescente attenzione del pubblico al mondo dell’illusionismo.

Il Circolo dispone di una vasta biblioteca, a disposizione dei soci, con oltre 5.000 volumi, seconda solo aquella di Londra.

Il fiore all’occhiello è la Scuola della Magia, riconosciuta a livello internazionale e rivolta a tutti coloro che vogliono approfondire le proprie conoscenze nel mondo dell’illusionismo. La scuola negli ultimi anni si è confermata una fucina di talenti: dopo Luca Bono, di recente sono seguiti Andrea Petrosillo, primo classificato al campionato italiano 2013, e Alex De Bastiani, secondo classificato.
Nel 2015, il campionato italiano di magia è stato vinto da Gaia Elisa Rossi, tra le poche illusioniste donne in Italia e non solo. Nel 2016 il premio è stato consegnato a Jonny Magic, altro artista formatosi presso il CADM.

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here