Home Articoli HP Nuova pista ciclabile, limite dei 30 kilometri orari in via Ormea e...

Nuova pista ciclabile, limite dei 30 kilometri orari in via Ormea e via Giolitti

1002
SHARE
Nuova pista ciclabile, limite dei 30 kilometri orari in via Ormea e via Giolitti
Nuova pista ciclabile, limite dei 30 kilometri orari in via Ormea e via Giolitti

La nuova pista ciclabile collegherà le sedi universitarie da nord a sud: in arrivo il limite dei 30 kilometri orari in via Ormea e via Giolitti

Presto verrà istituito il limite dei 30 kilometri orari in via Ormea e via Giolitti per la nuova pista ciclabile.
Il limite verrà evidenziato con la tracciatura a terra di segnaletica dedicata, in aggiunta a quella verticale.
Il nuovo percorso per le due ruote verrà ultimato per la “Settimana della Mobilità Sostenibile”, in programma dal 16 al 22 settembre.
Il tragitto è stato pensato per favorire gli spostamenti in bicicletta fra le sedi universitarie del centro cittadino.
Le direttrici preferenziali interessate dal nuovo percorso ciclabile che attraverserà le vie del centro e di Vanchiglia sono, per la direzione nord, via Ormea, via San Massimo e via Montebello. Per la direzione sud, invece, le strade interessate, sono via Sant’Ottavio, via delle Rosine, via Giolitti, via San Francesco da Paolo e via Principe Tommaso
Il tracciato sarà percorribile in tutta sicurezza.
Il progetto prevede il miglioramento del collegamento tra corso Marconi e lungo Dora Siena. L’obiettivo è quello di agevolare la connessione tra alcune residenze universitarie e le facoltà ubicate lungo corso Massimo d’Azeglio, Palazzo Nuovo e il Campus Luigi Einaudi.
Nei prossimi mesi ci sarà la realizzazione della pista ciclabile tra Porta Nuova e piazza Carducci, lungo via Nizza.
Quindi, l’istituzione del limite dei 30 kilometri orari nelle vie Ormea e Giolitti servirà appunto per la sicurezza dei ciclisti.
Insomma, con questi nuovi percorsi ciclabili, Torino sta diventando una città simbolo della mobilità sostenibile, sempre più green ed eco-friendly.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here