Home Arte Mostre, a Torino un’estate ricca di appuntamenti: 10 eventi ad agosto

Mostre, a Torino un’estate ricca di appuntamenti: 10 eventi ad agosto

2837
SHARE

Mostre, a Torino ben dieci appuntamenti nel solo mese di agosto

Le mostre, a Torino, non mancano mai in nessun periodo dell’anno. Quest’estate, però, molto spazio sarà riservato a questo genere di eventi, soprattutto nel mese di agosto. Sono infatti in programma ben dieci appuntamenti, disponibili nel mese più caldo della stagione. Vediamoli tutti, uno alla volta.
Dal 29 luglio, e per tutto il mese di agosto, sarà disponibile presso la Reggia di Venaria Reale la mostra dedicata a Giovanni Boldini. Sarà possibile apprezzare una raccolta di ben 100 opere, realizzati con olii e pastelli dall’artista. Nella mostra dedicata saranno presenti anche dipinti di altri artisti contemporanei di Boldini, che hanno riprodotto i tratti più caratteristici della Belle Epoque.
Sempre alla Reggia di Venaria e sempre a partire da luglio, è disponibile la mostra dedicata a Lady Diana. Un appuntamento che si è già rivelato un successo, e che potrà vedere migliorati i propri risultati in questo mese.
Infine, sempre alla Reggia di Venaria sarà possibile apprezzare la mostra “Caravaggio Experience“. Un evento particolare, che propone in formato digitale i capolavori di uno dei più importanti talenti della storia del nostro Paese.
La Biblioteca Reale propone invece “Intorno a Leonardo. Disegni italiani del Rinascimento”. Un evento che raccoglie diverse opere di disegno del Quattrocento e del Cinquecento, e che ha l’onore di ospitare una delle opere più famose di sempre: l’Autoritratto di Leonardo da Vinci.
La Fondazione Accorsi – Ometto ha invece deciso di omaggiare lo sculture Gio’ Pomodoro, a quindici anni di distanza dalla sua scomparsa. Una mostra caratterizzata dalle sue opere straordinarie, capaci di lasciare tutti a bocca aperta tra il 1954 e il 2000.
La Galleria Sabauda concede spazio a Grechetto. Qui sarà possibile osservare le realizzazioni del disegnatore e incisione, attivo nel Seicento. Ci saranno trenta opere, tra disegni e incisioni.
Al Museo Nazionale del Cinema di Torino arriva invece “Bestiale! Animal Film Stars“. Un curioso appuntamento incentrato sui ruoli da protagonisti ricoperti dagli animali in tantissime e celeberrime pellicole.
Al Museo del Risorgimento c’è grande attesa per “Dai ’60s ai ’60s. Un secolo dopo l’Unità d’Italia, la Pop Art”. Una mostra interessante per la sua particolare programmazione, dato che sarà dedicata ai tratti storici e artistici del secolo che va dal 1860 al 1960.
A Palazzo Madama viene proposto invece “Franco Fontana. Paesaggi“. La mostra dà modo di apprezzare 25 scatti del fotografo italiano, che mette in risalto le variazioni di colori e gli spettacoli offerti dai paesaggi immortalati.
Sempre per quanto riguarda le fotografie, al Museo d’Arte Orientale è possibile apprezzare “Women in Bali”. Una serie di scatti che ritraggono le donne residenti in questo particolare angolo del mondo, con curiosità svelate dall’autrice Bruna Rotunno.
Le mostre, a Torino, rappresentano un’occasione in più per i turisti per visitare il capoluogo piemontese anche in un periodo in cui sono più gettonate le località balneari. Anche i torinesi che saranno ancora presenti in città, chi perché non partirà e chi perché le ferie le ha già fatte, potranno ingannare il tempo e superare le giornate afose partecipando a queste interessanti mostre.

Commenti

Correlato:  Carma, un Open Day danzante per 52 discipline

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here