Home Articoli HP Torino, è stata inaugurata la prima Casa della Salute all’ex ospedale Valdese

Torino, è stata inaugurata la prima Casa della Salute all’ex ospedale Valdese

510
SHARE
Torino, è stata inaugurata la prima Casa della Salute all'ex ospedale Valdese

Il 31 luglio, a Torino, è stata inaugurata la prima Casa della Salute della città, che verrà ospitata negli spazi dove un tempo sorgeva l’ospedale Valdese

Lunedì 31 luglio, a Torino, è stata inaugurata la prima Casa della Salute della città. 
Al taglio del nastro l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta
La Casa della Salute è stata ufficialmente aperta negli spazi dell’ex ospedale Valdese, in via Silvio Pellico 28. All’interno della struttura sono presenti laboratori di analisi, quattro sale per la piccola chirurgia, ambulatori infermieristici aperti 12 ore, uno sportello di servizio sociale e diversi servizi di accoglienza, cura psico – oncologica e valutazione geriatrica. 
Il piano della Regione prevede l’avvio e il finanziamento, nel corso del 2017, di 66 Case della Salute in tutte le Asl. Di queste 66 nuove Case della Salute, 32 saranno nuove realizzazioni, mentre le altre 34 saranno il risultato del potenziamento di realtà già esistenti. L’investimento totale è di 13 milioni di euro. 
La prossima Casa della Salute sorgerà all’Oftalmico
Dal 31 luglio è in funzione solo il piano terra della struttura, che ospita ambulatori, servizi e il centro prelievi. Entro dicembre saranno attivati il primo piano, dedicato al dipartimento Materno Infantile, e il secondo piano, riservato all’ applicazione dei Percorsi diagnostico terapeutici per i malati cronici. Le sale operatorie sono state mantenute e svolgeranno attività di chirurgia ambulatoriale. Inoltre, sarà istituito un centro per la procreazione medicalmente assistita. Il primo piano ospiterà anche l’associazione “Mettiamoci le tette”, che offre aiuto psicologico per le donne malate di cancro. 
Il progetto per le Case della Salute prevede una forte innovazione tecnologica. Infatti, è stato sviluppato un accordo con il Politecnico per la creazione di tecnologie utili all’assistenza sanitaria territoriale, come il primo prototipo Ecg Watch
Con la riapertura dell’ex Valdese, adesso, il vicepresidente del Consiglio Regionale, Nino Boeti, chiede di aprire una Casa della Salute all’ospedale Maria Adelaide, già idoneo per ospitare il progetto. 
Dunque, a Torino, è stata inaugurata la prima Casa della Salute della città ed è un primo passo verso una nuova concezione della sanità locale, che sarà sicuramente apprezzata dai residenti della zona che da anni attendevano la riapertura dell’ex ospedale Valdese
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here