Home Articoli HP Torino, la rinascita dei Murazzi inizierà nella primavera 2018

Torino, la rinascita dei Murazzi inizierà nella primavera 2018

2450
SHARE
Torino, la rinascita dei Murazzi inizierà nella primavera 2018
Torino, la rinascita dei Murazzi inizierà nella primavera 2018

Il 31 luglio Palazzo Civico, durante una commissione con Aipo, ha annunciato che, a Torino, la rinascita dei Murazzi partirà nella primavera del 2018 con attività anche di giorno

Finalmente si è giunti a una data: a Torino, la rinascita dei Murazzi avrà inizio tra marzo e aprile 2018.
Il 31 luglio a Palazzo Civico, durante una commissione insieme all’Aipo, l’associazione degli esercizi dei Murazzi del Po, è stata annunciata la riapertura delle arcate per la primavera del 2018.
Nel mese di giugno, i vincitori del bando hanno presentato all’Autorità del fiume un progetto per la sistemazione esterna dei Murazzi. Questo progetto è risultato però incompatibile con le norme di legge che vietato la collocazione di strutture fisse sulle sponde delle aree a forte rischio di esondazione. Così l’Aipo ha chiesto all’associazione di modificare il progetto eliminando i dehor fissi per lasciare spazio a strutture rimovibili nell’arco delle sei ore concesso dalla Protezione civile in caso di probabile piena. Entro la metà di settembre i gestori delle arcate del Po presenteranno I loro nuovi progetti. L’obiettivo dell’associazione è di aprire nell’aprile del prossimo anno.
L’idea è quella di far rivivere i Murazzi non solo nelle ore notturne, ma anche di giorno. Si sta lavorando a progetti che si ispirano agli stand che hanno invaso il Valentino con Terra Madre – Salone del Gusto, tenutosi nel settembre 2016. L’intenzione dell’amministrazione pentastellata è quella di trasformare le sponde del Po in uno dei distretti della movida torinese, insieme a San Salvario, Vanchiglia ed ex-Incet.
L’onda della rinascita investirà anche la Student Zone. L’aula studio era stata chiusa dopo l’ultima piena dello scorso novembre, ma sono stati stanziati dei fondi che ne consentiranno la riapertura.
Insomma, a Torino, la rinascita dei Murazzi prospetta un futuro diverso dal passato grazie ad attività diurne rivolte alle famiglie e ai turisti che cambieranno volto ad uno dei luoghi di culto della movida  torinese.

Commenti

Correlato:  Multe, novembre e dicembre mesi da record a Torino per le sanzioni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here