Home Articoli HP Piemonte, i turisti russi sono in crescita: nel 2016 raggiunte le 82.500...

Piemonte, i turisti russi sono in crescita: nel 2016 raggiunte le 82.500 presenze

245
SHARE
Piemonte, i turisti russi sono in crescita: nel 2016 raggiunte le 82.500 presenze
Piemonte, i turisti russi sono in crescita: nel 2016 raggiunte le 82.500 presenze

In Piemonte, i turisti russi sono in costante crescita. In questi giorni alcuni giornalisti russi stanno visitando Torino e il Piemonte in vista dell’avvio del volo Torino-San Pietroburgo

Nel 2016, in Piemonte, i turisti russi sono stati ben 82.500.
È stata registrata una crescita del 9% degli arrivi dalla Russia, intorno ai 33.000 e le presenza hanno sfiorato una crescita del 7%.
In questi giorni alcuni giornalisti russi stanno visitando Torino e il Piemonte. In particolare le zone dei Laghi, delle Langhe-Roero e del Monferrato, i luoghi più affascinanti della regione.
La visita è dovuta all’avvio del volo diretto Torino-San Pietroburgo, previsto per il prossimo dicembre. Il gruppo di giornalista è alla scoperta delle offerte del territorio a partire da un itinerario dedicato ai tesori architettonici delle Residenze Reali e il Museo Egizio. Infatti, nello scorso mese di giugno il Museo Ermitage di San Pietroburgo ha inaugurato una mostra sulla regina Nefertari proveniente dal museo torinese. Da molti anni i russi sono interessate al fascino della moda Made in Italy. Perciò faranno tappa al grande outlet di Serravalle Scrivia e al Torino Outlet Village di Settimo Torinese. Dopodiché gli ospiti russi proseguiranno la loro visita spostandosi sul Lago Maggiore. Infine, termineranno il viaggio con degustazioni enogastronomiche  negli spettacolari paesaggi vitivinicoli di Langhe e Roero, patrimonio dell’umanità UNESCO.
L’assessora regionale al Turismo Antonella Parigi ha spiegato che questo tour è finalizzato a consolidare le attività di promozione del Piemonte su un mercato in crescita, come quello russo, che sembri apprezzare le eccellenze della nostra regione.
Insomma, a Torino e in Piemonte, i turisti russi sono attratti dell’offerta turistica della regione, che vanta un mix di cultura, enogastronomia, shopping e uno straordinario patrimonio paesaggistico.

Commenti

Correlato:  Torino, la cena in bianco è stata rinviata: evento posticipato a settembre (forse)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here