Home Articoli HP Il ricercatore piemontese Alberto Bardelli è il primo italiano a vincere il...

Il ricercatore piemontese Alberto Bardelli è il primo italiano a vincere il premio Esmo per la lotta contro il cancro

899
SHARE
Il ricercatore piemontese Alberto Bardelli è il primo italiano a vincere il premio Esmo per la lotta contro il cancro
Il ricercatore piemontese Alberto Bardelli è il primo italiano a vincere il premio Esmo per la lotta contro il cancro

Alberto Bardelli, ricercatore piemontese, è il primo italiano a vincere il premio Esmo, un prestigioso riconoscimento internazionale per il suo straordinario contributo alla ricerca

Il primo italiano a vincere il premio Esmo è il ricercatore piemontese Alberto Bardelli.
Bardelli, direttore del Laboratorio di Oncologia Molecolare dell’Istituto per la Ricerca e Cura del Cancro a Candiolo è il vincitore del premio per la Ricerca Traslazionale della Società Europea di Oncologia Medica (Esmo)
La cerimonia di consegna del prestigiosissimo premio è in programma durante il prossimo congresso Esmo, che si terrà a Madrid dall’8 al 12 settembre. 
Il premio Esmo è un riconoscimento molto prestigioso in campo medico internazionale. Venne istituito nel 1999, ma finora nessun ricercatore italiano era riuscita a vincerlo. 
Il ricercatore piemontese è un genetista di fama mondiale nell’ambito della medicina di precisione. È stato premiato per il grande contributo delle sue ricerche e per il lavoro innovativo sulle biopsie liquide. Le ricerche sulla biopsia liquida hanno aperto la strada per ottimizzare la diagnosi e le opzioni di trattamento per i pazienti affetti da cancro del colon retto. Questi studi lo hanno reso uno degli scienziati più insigni nel campo della ricerca traslazionale. 
Dopo aver ricevuto la notizia, Bardelli ha voluto ringraziare il suo team di lavoro composto da medici, genetisti, biologi, fisici e matematici. 
Tra l’altro l’Istituto di Ricerca e Cura del Cancro di Candiolo è una delle eccellenze in ambito internazionale nel campo della lotto contro il cancro, la malattia del secolo.
Dunque, grazie ad Alberto Bardelli, il primo italiano a vincere il premio Esmo, la sanità piemontese si impreziosisce di un altro successo che mette in risalto l’eccellenza della sanità in Piemonte

Commenti

Correlato:  Il nuovo aeroporto di Istanbul sarà firmato dalla “torinese” Pininfarina

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here