Home Articoli HP Linea Due della Metropolitana a rischio: i fondi scadono il 31 dicembre...

Linea Due della Metropolitana a rischio: i fondi scadono il 31 dicembre 2017

1278
SHARE
Linea Due della Metropolitana a rischio: i fondi scadono il 31 dicembre 2017
Linea Due della Metropolitana a rischio: i fondi scadono il 31 dicembre 2017

A Torino, la linea due della metropolitana è a rischio. I fondi, che prevedono un finanziamento di 10 milioni per la progettazione preliminare della seconda linea metropolitana, scadono il 31 dicembre 2017

Altra tegola per il trasporto pubblico di Torino, la Metro 2 è a rischio.
È polemica tra le due esponenti del Pd, l’onorevole Paola Brigantini e la presidente della commissione Trasporti in Regione, Nadia Conticelli, e la giunta Appendino. Nella giornata di ieri, il 27 luglio, Bragantini e Conticelli hanno avvertito che Torino sta correndo il serio rischio di perdere o finanziamenti per progettare la seconda linea di metropolitana. Il finanziamento di 10 milioni ha una scadenza: il 31 dicembre 2017. Entro quella data i fondi devono essere impegnati dal Comune e trasferiti dal ministero, che attende le progettazioni elaborate dai vincitori dell’appalto. I bandi sono stati pubblicati nei tempi previsti dalla giunta Fassino. La giunta guidata dalla sindaca Chiara Appendino è accusata di aver perso un anno e mezzo di tempo tra fantomatici nuovi percorsi di partecipazione e l’apertura delle buste, nonostante numerose società di livello internazionale abbiano risposto al bando. Nella serata di ieri è arrivata la risposta del Comune di Torino, che con una breve nota congiunto della sindaca e del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Del Rio. Nella nota si legge che il Comune è il Governo stanno lavorando alla procedura per la progettazione preliminare. Il Responsabile Unico del Procedimento sta procedendo alle vertici che di legge per arrivare all’aggiudicazione definitiva entro settembre 2017, quindi entro la data di scadenza dei fondi. Intanto, la nota non sembrerebbe per niente congiunta. Infatti, il ministero ha successivamente precisato, non solo che che la nota era esclusivamente del Comune, ma che Torino è realmente in forte ritardo sulla progettazione della seconda linea delle metro 2 e rischia di perdere i fondi. Il Governo si dichiara disponibile ai aiutare la città, ma la scadenza del finanziamento è inderogabile.
Insomma, dopo l’ennesimo slittamento del prolungamento della linea 1 della metro, adesso, a Torino, la Metro 2 è a rischio. Il Governo sembra distante, il Pd è sul piede di guerra: cosa farà l’amministrazione?
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here