Home Articoli HP Torino, nasce al Politecnico il primo Master di Foodtech per diventare esperti...

Torino, nasce al Politecnico il primo Master di Foodtech per diventare esperti digitali del cibo

1445
SHARE
Torino, nasce al Politecnico il primo Master di Foodtech per diventare esperti digitali del cibo
Torino, nasce al Politecnico il primo Master di Foodtech per diventare esperti digitali del cibo

Nasce al Politecnico di Torino il primo Master di Foodtech per diventare esperti digitali del cibo. L’iniziativa è del Politecnico e di Gambero Rosso Academy

Nasce a Torino il primo Master di Foodtech per diventare esperti digitali del cibo.
L’iniziativa è del Politecnico di Torino con la collaborazione di Gambero Rosso Academy. Il corso partirà il 18 febbraio prossimo e sarà esclusivamente in lingua inglese.
Il corso prevede un numero massimo di 25 iscritti e un numero minimo di 14, altrimenti non si procederà al lancio del master. Il corso conta 875 ore distribuiti sui vari progetti. Gli studenti interessati potranno iscriversi sino al 24 novembre pagando la tassa di iscrizione che ammonta a 10.000 euro.
L’obiettivo del master è di formare esperti del mondo del cibo con competenze nell’innovazione e nell’imprenditorialità.
Gli iscritti al corso svilupperanno progetti e affiancheranno aziende partner dell’iniziativa grazie alla supervisione di I3P, incubatore di imprese innovative del Politecnico, e di Startupbootcamp, l’acceleratore di start-up del Foodtech, di cui Gambero Rosso è socio fondatore. Lo scopo finale del Master di Foodtech è quello di lanciare un’idea di business innovativa per l’industria agroalimentare.
Il direttore della Scuola di Master del Politecnico, Carlo Rafele, ha spiegato che il Master di Foodtech rappresenta una sfida interessante nel settore alimentare, nel quale tecnologia e innovazione sono sempre più importanti.
Il presidente di Gambero Rosso, Paolo Cuccia, si è detto entusiasta della collaborazione con il Politecnico per il lancio del master. Cuccia ha anche affermato la necessità di figure specializzate nel settore agroalimentare.
Dunque, il Master di Foodtech è un’ottima opportunità per tutto gli studenti che vogliono entrare nel mondo del cibo, uno dei settori più qualificanti del Made in Italy, ma da un punto di vista più tecnologico e innovativo.
Insomma, il nuovo Master di Foodtech
, unico nel panorama italiano, rappresenterà sicuramente un altro successo per il Politecnico di Torino.

Commenti

Correlato:  Anche a Torino, oggi è la Giornata nazionale del Camminare

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here