Home Articoli HP Car sharing a Torino si estenderà anche in cintura!

Car sharing a Torino si estenderà anche in cintura!

1432
SHARE
Car sharing a Torino si estenderà anche in cintura!
Car sharing a Torino si estenderà anche in cintura!

Il car sharing a Torino si allargherà anche in cintura, in ben 17 comuni!

Moncalieri, La Loggia, Nichelino, Vinovo, Santena, Rivoli, Rivalta, Baldissero Torinese, Beinasco, Candiolo, Chieri, Cirè, Druento, Grugliasco, Pino Torinese, Piossasco, San Mauro e Venaria. Il car sharing a Torino si estenderà in questi 17 comuni irraggiungibili dalla metro. Solo grazie alla flotta “Io Guido” era possibile raggiungere a costo zero i comuni della prima cintura torinese.

Il vantaggio del car sharing è quello di poter passare nella zona ZTL e parcheggiare nelle varie zone blu. L’Assessorato ai Trasporti della Città di Torino ha deciso di coinvolgere i comuni dell’hinterland che usufruivano del servizi “Io Guido” per illustrare le modalità che saranno adottate per incentivare i futuri gestori del car sharing free floating a estendere la loro offerta a un territorio più esteso.

“Si tratta di un’iniziativa che non avrà costi per i Comuni della cintura: le agevolazioni per gli operatori che accetteranno di allargare il loro servizio saranno a carico della Città di Torino per garantire anche a chi abita fuori città una ulteriore alternativa all’utilizzo del veicolo privato per gli spostamenti verso il capoluogo”, spiega l’assessore Maria Lapietra.

Passi avanti per unire tutti i paesini che compongono la cintura del nostro bellissimo capoluogo. Andrà a buon fine? Questa iniziativa spopolerà? Lo scopriremo nelle prossime settimane.

Carmen Terrazzino

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here