Home Articoli HP Il grattacielo di Intesa San Paolo apre le porte al pubblico

Il grattacielo di Intesa San Paolo apre le porte al pubblico

1748
SHARE
Il grattacielo di Intesa San Paolo apre le porte al pubblico
Il grattacielo di Intesa San Paolo apre le porte al pubblico

Torino. Domenica 23 Luglio sarà la giornata di apertura al pubblico del grattacielo di Intesa San Paolo, la struttura più green d’Italia situata in corso Inghilterra 3, una zona strategica ai margini del centro storico, nell’area multifunzionale della spina 2.

Il grattacielo di Intesa San Paolo è un’opera architettonica di maestosa bellezza e innovazione, creata dal maestro Renzo Piano, il cui progetto vinse una gara nel lontano 2006, alla quale furono invitati studi di architettura di fama internazionale. L’obiettivo? Coprire in maniera innovativa, moderna e amica dell’ambiente, una superficie di circa 7000 metri quadrati, 166,26 metri di altezza, attraverso 2350 tonnellate di acciaio, (fondazione area di acciaio transfert). Il risultato sono 38 piani al di sopra della superficie sulla quale viviamo, 25 ascensori, 100 metri quadri di hall al piano terra.

 

E’ così che il grattacielo di corso Inghilterra riapre le sue porte alle visite guidate, per la prima volta nell’anno 2017. Un’esperienza sensoriale di sospensione tra cielo e terra, circondati da quello che è un paesaggio spettacolare e naturale che ci circonda ogni giorno, ma che non abbiamo la possibilità di vivere a pieno. Le Alpi Marittime e una bellezza verde che ci abbraccia e si espande a perdita d’occhio.

La giornata di apertura inizierà alle sei del mattino con il “saluto al sole” e proseguirà verso le 7,30 con una lezione di yoga sull’incredibile terrazza, guidata dal maestro Edoardo Addone della scuola Yoga Shanti.

Le terrazze del grattacielo rappresentano un luogo privilegiato e raccolto; con una pavimentazione in bambù e il parapetto in cristallo permettono libero il movimento mantenendo magica l’atmosfera circostante.

Dalle 9,00 alle 20,30, (con un ultimo ingresso alle ore 20), si svolgeranno visite guidate all’interno dell’opera architettonica più sostenibile della penisola, sospesi tra cielo e terra nella magia di un frammento di cristallo.

Il Grattacielo

Tecnologia e ingenio colorano di certo il carisma di Renzo Piano, ma non solo: sostenibilità ambientale, modernità, integrazione tra ambienti di lavoro e spazi aperti al pubblico. Il grattacielo di Intesa San Paolo è unico nel suo genere; unico per innovazione tecnologica, architettonica e nell’utilizzo di materiali d’avanguardia. Tra le migliori novità è fondamentale ricordare l’alimentazione geotermica, l’autoregolazione dell’illuminazione interna a seconda della luce solare e facciate a doppia pelle con lamelle di cristallo apribili. Sostenibilità e leggerezza brillano come parole chiave di una costruzione che sorveglia da anni la città di Torino.

La costruzione di tale opera architettonica è stata, inoltre, un importante laboratorio di alta formazione per neo laureati in ingegneria e architettura, ed ora si mostra al pubblico per quello che è: un frammento di cristallo nel capoluogo piemontese.

La partecipazione all’evento di Domenica 23 Luglio sarà totalmente gratuita, con prenotazione obbligatoria verso l’apposito sito: www.grattacielosanpaolo.com aperte già dal 17 Luglio.

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here